Miracolo Spal, il patron abbassa le ali: «Non abbiamo battuto top team»

© foto www.imagephotoagency.it

Il patron dei ferraresi Colombarini si gode il momento, ma avvisa i tifosi di restare con i piedi per terra perché la strada ancora lunga

Le squadre ancora a punteggio pieno dopo le prime due giornate del nuovo campionato di Serie A sono solo tre. E se le prime due erano pronosticatili, ovvero Juventus e Napoli, l’altra è una vera e propria sorpresa. Stiamo parlando della Spal, la quale ha battuto Bologna e Parma in due Derby molto importanti per l’Emilia-Romagna.

Grande euforia in casa Spal. Forse, addirittura, troppa. E ad abbassare le ali dei tifosi ci ha pensato subito il patron della società ferrarese Simone Colombarini. Intervistato da La Gazzetta dello Sport, il patron ha dichiarato: «Tutti dicono: tanto siamo solo alla seconda giornata, fra qualche settimana sarà diverso. E probabilmente sarà così: abbiamo battuto Bologna e Parma, con tutto il rispetto non Juventus, Napoli o Milan».

Articolo precedente
Bonucci, riportata la chiesa al centro del villaggio. Che numeri per il 19!
Prossimo articolo
Dalla Spagna ci provano: voci di problemi tra Dybala e Ronaldo