Mistero Cuadrado risolto, torna in anticipo dalla Nazionale

cuadrado
© foto www.imagephotoagency.it

Affatticamento all’adduttore per Juan Cuadrado, rientrato a Torino ancor prima di Cina-Colombia – ore 19:00

Altra tegola in seguito alla sosta nazionali per la Juve. Juan Cuadrado ha rimediato in allenamento con la sua Colombia un affaticamento all’adduttore. Per questo non ha nemmeno preso parte all’amichevole contro la Cina ed è volato direttamente a Torino.

Gli accertamenti a Vinovo hanno dato questa diagnosi. «Juan Cuadrado– si legge nel comunicato ufficiale-, rientrato anticipatamente dal ritiro della Colombia, ha svolto lavoro personalizzato per un affaticamento all’adduttore sinistro». Ora è in dubbio per la gara di domenica contro la Samp.

Cuadrado torna in anticipo a Vinovo per accertamenti, non è infatti nemmeno stato convocato per l’amichevole fra Colombia e Cina. Gli ultimi aggiornamenti – ore 16:49

Si apre il rebus Cuadrado. Per ora ci si può solo attenere ai fatti: il giocatore non ha preso parte a Corea del Sud-Colombia (2-1 per gli asiatici) di venerdì e in occasione della gara odierna contro la Cina non risulta nemmeno in panchina. Perchè nello stesso momento il colombiano era già in volo per Vinovo, dove è rientrato in anticipo per accertamenti fisici.

«Appoggio la mia Nazionale» scrive sulle sue Instagram Stories Cuadrado. E poi sotto continua: «Sto recuperando per tornare ancora più forte». E’ evidente dunque che qualche problema fisico ci sia. Resta solo da capire di cosa si tratta, visto che il tutto è avvenuto in allenamento nel riserbo della Nazionale Colombiana.

Senza di lui la Colombia si è imposta con un netto 4-0 sui cinesi, ma questo conta poco. La Juventus ancora una volta deve fare i conti una tegola in arrivo dopo la sosta nazionali. La situazione naturalmente rimane in aggiornamento. Lo staff medico di Vinovo è altrettanto ansioso di verificare le condizioni di Cuadrado, che potrebbe saltare l’impegno di domenica a “Marassi” contro la Samp.

Articolo precedente
A Vinovo ci sono Chiellini e Mandzukic. Cuadrado acciaccato
Prossimo articolo
agnelliCaso biglietti, oggi il ricorso per Agnelli