Connettiti con noi

Hanno Detto

Moggi torna sul ko: «Deve suonare come un insegnamento, Allegri compreso!»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Luciano Moggi, ex dirigente della Juve, ha commentato la sconfitta col Sassuolo nel suo editoriale su Libero

Nel suo editorial su Libero, Luciano Moggi ha commentato la sconfitta della Juve col Sassuolo.

JUVE SASSUOLO – «La Juve ha perso 2-1 all’Allianz contro il Sassuolo: i bianconeri, dopo aver pareggiato il gol iniziale di Frattesi, si sono fatti prendere dalla frenesia di vincere e, tutti protesi in avanti, hanno subito un contropiede al 95′, quando nella loro area si trovava il solo McKennie a difendere contro tre giocatori del Sassuolo e con Bonucci colpevolmente troppo lontano per poter rientrare in tempo. Questa sconfitta deve suonare come un insegnamento per tutti, allenatore compreso. La Juve non sa fare la partita, deve subirla e agire in contropiede attaccando lo spazio a palla persa dall’avversario. Così facendo era riuscita a vincere, anche se con il minimo scarto, ben 4 partite».