Connettiti con noi

News

Morata è l’uomo Champions: Allegri si affida a lui (aspettando Dybala)

Pubblicato

su

Morata è pienamente recuperato e si candida per una maglia da titolare contro lo Zenit: Allegri si affida all’uomo della Champions

«Morata sta bene, ha pienamente recuperato e potrebbe partire dall’inizio». Nella conferenza pre Zenit Juve, Massimiliano Allegri ha parlato così delle condizioni di Alvaro Morata. Salvo sorprese lo spagnolo tornerà a guidare l’attacco dei bianconeri in Champions League: il centravanti ha smaltito l’infortunio e si candida per una maglia da titolare. Morata è l’uomo Champions della Juve, lo dicono i numeri e i suoi trascorsi con la maglia bianconera nella massima competizione europea. Allegri si affida a lui in attesa di Paulo Dybala.

L’ex Chelsea e Atletico Madrid si è già sbloccato anche in questa edizione, contro il Malmo, e in generale i suoi numeri in Champions sono di assoluto livello. Nella passata stagione Morata è stato il miglior marcatore con 6 gol in 8 partite, davanti anche a Cristiano Ronaldo (4 reti). Tornando alla sua prima esperienza in bianconero si ricordano invece i pesantissimi gol realizzati nelle fase finali: i due consecutivi nella semifinale di andata e ritorno contro il Real Madrid e quello in finale contro il Barcellona, nella stagione 2014-15. Lo spagnolo è inoltre il miglior marcatore in Champions attualmente in rosa con 22 reti all’attivo, e ha già alzato due volte il trofeo con la maglia del Real, anche se non da protagonista. Adesso è invece chiamato a trascinare la Juventus e Allegri si affida al suo uomo Champions. Aspettando Dybala.