Moratti: «Juve-Inter? Non ho ancora digerito quella di Iuliano-Ronaldo»

moratti
© foto www.imagephotoagency.it

Moratti: «Juve-Inter? Non ho ancora digerito quella di Iuliano-Ronaldo». L’ex presidente nerazzurro verso il derby d’Italia

Massimo Moratti, ex presidente dell’Inter, ha parlato a La Gazzetta dello Sport verso Juve-Inter di domenica.

JUVE-INTER SENZA TIFOSI – «Credo che dovremo approfittarne di questa situazione. Che peraltro arriva in una stagione già di suo particolare. Intanto la Juve è in un anno di transizione, dopo tanto tempo con lo stesso tecnico si deve ritrovare. Lo si è visto anche a Lione. E soprattutto noi siamo cresciuti rispetto agli anni scorsi. Squadra forte e l’allenatore c’è».

UNO JUVENTINO DA TOGLIERE – «Troppo facile pensare a Ronaldo. Allora dirò Chiellini, un vero duro con grande spirito di squadra. Speriamo che non giochi per essere al meglio negli impegni successivi…».

SFIDA SCUDETTO – «Dopo resterebbero comunque tante partite e loro devono concentrarsi anche sulla Champions. Ma è vero che, se non proprio decisiva, è una sfida molto molto importante».

PRECEDENTE – «Quella difficile da digerire resta la sfida del ‘98, ai tempi di Simoni. Se col Var sarebbe cambiato qualcosa? Non credo, dietro alla Var c’è comunque un altro arbitro. Probabilmente avrebbero negato il fallo di Iuliano su Ronaldo e dato il rigore sul ribaltamento di fronte».

Condividi