Morte Kobe Bryant: la moglie Vanessa e i parenti delle vittima fanno causa

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

A quasi tre mesi dalla scomparsa della leggenda del basket, Kobe Bryant, arriva la notizia dell’azione legale da parte della moglie

La moglie di Kobe Bryant e gli altri parenti delle vittime nell’incidente del 26 gennaio hanno fatto causa alle compagnie che gestivano l’elicottero. Vanessa Bryant, infatti, ha agito legalmente contro Island Express Helicopters e Island Express Holding.

Sono passati quasi tre mesi dalla scioccante scomparsa di Kobe Bryant: la notizia, arrivata a ridosso di Napoli-Juventus, gettò nello sconforto tutti gli sportivi.

Condividi