Connettiti con noi

News

Moviola Lazio Juve: gli episodi dubbi del match

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Moviola Lazio Juve: tutti gli episodi discussi e spinosi della sfida valevole per la tredicesima giornata di Serie A

La Juventus affronta la Lazio nel match valido per la dodicesima giornata di Serie A. Perr il big match dell’Olimpico tra Lazio e Juve, l’AIA ha designato l’arbitro Di Bello, alla sua prima direzione di una gara tra bianconeri e biancocelesti. Come assistenti sono stati scelti Bercigli e Berti, mentre il quarto ufficiale è Paterna. Al Var agiranno Banti e Bindoni. Qui l’analisi degli episodi da moviola.


20′ Contatto Morata-Cataldi – Lo spagnolo viene travolto in scivolata in area di rigore dal centrocampista della Lazio. Dopo un breve controllo al VAR, l’arbitro Di Bello assegna senza troppi dubbi il calcio di rigore alla Juventus.

28′ Ammonito Cuadrado – Il direttore di gara sventola il cartellino giallo all’indirizzo del colombiano, colpevole di aver fermato la ripartenza biancoceleste guidata da Hysaj in maniera irregolare.

43′ Ammonito Hysaj – Il terzino biancoceleste viene sorpreso dal movimento alle sue spalle di Kulusevski ed è costretto a stendere in maniera irregolare lo svedese. Per Di Bello è un episodio punibile con il cartellino giallo.

71′ Scintille Pellegrini-Lazzari – I due vanno a contatto lungo la fascia a ridosso dell’area di rigore. L’arbitro richiama il laterale bianconero andato a muso duro con l’esterno della squadra di Sarri.

80′ Reina abbatte Chiesa – L’estremo difensore biancoceleste stende in area di rigore l’attaccante bianconero con una scivolata pericolosa e scomposta. Per l’arbitro non ci sono dubbi: ammonito Reina e secondo calcio di rigore per la Juve.