Napoli-Inter femminile: sconfitta a tavolino per le azzurre. Il motivo

© foto www.imagephotoagency.it

Il Napoli femminile perde a tavolino nel match contro l’Inter, questa la decisione della FIGC in seguito alla violazione del regolamento

Sconfitta a tavolino per il Napoli Femminile. Questa la decisione della FIGC, che con un comunicato ufficiale ha reso noto la sua decisione, dopo che la società partenopea non ha inserito nella distinta di gara il medico sociale nella sfida con l’Inter. Il Napoli dovrà pagare anche una multa di 3.000 euro. Ecco il comunicato.

«Dopo aver esaminato gli atti ufficiali, il Giudice Sportivo – rilevato che in occasione della sfida contro l’Inter la società ospitante non ha inserito nella distinta di gara il medico sociale, peraltro non presente in panchina, e il corretto numero di “calciatrici formate” – ha disposto la sconfitta a tavolino (con il punteggio di 0-3) per il Napoli. Al club partenopeo, che aveva pareggiato 1-1 la partita con le nerazzurre (gol di Hjohlman), è stata anche inflitta un’ammenda di € 3.000,00».

LEGGI ANCHE: Commisso e l’ultima «frecciata» a Chiesa: cos’ha detto il presidente viola

Condividi