Napoli-Juve, Chiellini ci sarà e suona la carica: «Serve una prestazione da Juve»

chiellini
© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore centrale della Juventus e della Nazionale ha anticipato così la supersfida della 15° giornata prevista per venerdì

Le parole di sfogo pronunciate nel post-gara di Sampdoria-Juventus pronunciate da un pilastro della vecchia guardia bianconera come Giorgio Chiellini avevano messo sull’attenti un po’ tutti. Giustamente e non a caso, infatti, il numero 3 juventino aveva avvertito che una squadra come la Juve se gioca come sa vince, ma se prende gol a causa di disattenzioni banali com’è successo a Genova rischia di incombere in sconfitte pesanti soprattutto per quanto riguarda la classifica, visto che Napoli e Inter continuano a correre.

GIORGIONE CI SARA’ – I bianconeri, ad ogni modo, hanno l’opportunità dopodomani di accorciare la distanza in classifica dai partenopei, cercando di espugnare il San Paolo, in una sfida che Chiellini giocherà: «Il Napoli è una squadra molto difficile da affrontare – commenta il difensore della Juve – perché ha tanti campioni ma ha anche qualche difetto che noi siamo chiamati a sfruttare. Noi stiamo vivendo un momento particolare: ciò che conta adesso è non perdere terreno, farci trovare intorno a marzo sempre nel gruppo di squadre che lotteranno per lo scudetto e giocarci le nostre carte da lì in avanti. Io sto bene e a Napoli ci sarò: venerdì sera speriamo di arrivare a -1 in classifica e uscire dal San Paolo senza incassare gol sarebbe una bella prova di forza».