Neymar scatena un effetto domino: la Juve potrebbe finirci di mezzo…

dybala
© foto www.imagephotoagency.it

Il trasferimento più costoso della storia del calcio potrebbe interessare anche la Juventus e più in particolare Paulo Dybala

Quello tra il Barcellona ed il Psg per la cessione di Neymar per 222 milioni di euro non è un affare che si ferma lì, in quanto si tratta di una trattativa che potrebbe rivoluzionare il calciomercato a livello mondiale. Al di là delle cifre esorbitanti di cui si parla, infatti, il Barcellona sarà comunque costretto a cercare un giocatore in alternativa al fenomeno brasiliano, mentre il club parigino potrebbe dover sacrificare qualcuno dei pezzi pregiati.

GLI SCENARI – Le ipotesi che si vociferano sono tante ed almeno una riguarda anche la Juventus. E’ ormai noto, infatti, che il Barcellona abbia in mente tre obiettivi per sostituire Neymar: il primo é Griezmann che ha però giurato fedeltà all’Atletico Madrid, il secondo è Philippe Coutinho su cui il Liverpool sta già facendo ferrea resistenza mentre il terzo assume le fattezze di Paulo Dybala. Nei giorni scorsi Allegri ha assicurato tutti dichiarando che la Joya sarebbe rimasto a Torino, ma è chiaro che se il Barcellona bussasse alle porte di Corso Galileo Ferraris con una proposta faraonica, tale offerta verrebbe quantomeno valutata da Marotta. Ipotizzando quindi un possibile addio di Dybala, la Juventus si fionderebbe su uno dei migliori talenti emergenti della Serie A ovvero Keita Balde, che la Lazio valuta 30 milioni ma che è in rotta con Lotito: proprio per quest’ultima ragione, infatti, lo spagnolo potrebbe approdare in bianconero a prescindere dal futuro di Dybala.