Notizie Serie A: 5 guariti al Genoa, positivo al Covid Hakimi

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Notizie Serie A LIVE: focus di giornata e ultima ora per restare aggiornati sulle news e risultati del campionato italiano

Mercoledì 21 ottobre 2020: notizie Serie A.

Casasco (presidente FMSI): «Modificare il protocollo per finire il campionato»

Ore 22.30 – Il presidente della federazione italiana dei medici sportivi, Maurizio Casasco, ha parlato a Radio Punto Nuovo: «La modifica del protocollo tra Figc e Cts l’ho richiesta prima del caso Genoa. Si vedeva l’andamento epidemiologico ed il protocollo andava modificato: bisognava coniugare l’interesse della Lega A, con i suoi interessi, con quello della tutela della salute degli atleti e di tutti i soggetti coinvolti. Secondo me, deve essere assolutamente rivisto il protocollo per portare a termine il campionato».

Okaka: «Giocare con ex calciatori della Juve fa alzare il livello»

Ore 22«L’arrivo dei nuovi compagni è bellissimo! Già in allenamento si inizia a vedere come si è alzato il livello. Entrare in spogliatoio con giocatori che hanno giocato al Barcellona, alla Juventus o come Rodrigo e Musso in Nazionale, diventa più divertente e ti gasa. Inizi a pensare al futuro, a dove possiamo arrivare. Giorno dopo giorno possiamo migliorare e a fine anno tireremo le somme», così Okaka a Udinese TV.

Genoa, buone notizie: cinque giocatori negativi al Coronavirus. Il comunicato

Ore 19 – «Il Genoa Cfc comunica che Francesco Cassata, Domenico Criscito, Mattia Destro, Lukas Lerager e Davide Zappacosta sono risultati negativi al Covid-19. I calciatori hanno già sostenuto le visite di idoneità medico-sportiva».

Hakimi positivo al Coronavirus: le condizioni dell’esterno dell’Inter

Ore 17.30 – «FC Internazionale Milano comunica che Achraf Hakimi è risultato positivo al Covid-19 in seguito all’ultimo controllo Uefa (previsto dal protocollo della manifestazione) effettuato in vista della gara di questa sera contro il Borussia Mönchengladbach. L’esterno nerazzurro è totalmente asintomatico e seguirà da ora le procedure previste dal protocollo sanitario».

Juve-Napoli, agente Insigne: «Lorenzo è arrabbiato. Sentenza ingiusta»

Ore 16 – Ai microfoni de ‘Il Sogno Nel Cuore’, in onda su Radio Cr, ha parlato Vincenzo Pisacane, agente di Lorenzo Insigne: «Lorenzo è arrabbiato per due motivi: il primo, perché se si fosse giocato, avrebbe saltato la gara. Il secondo perché la sconfitta a tavolino ha rappresentato una sentenza ingiusta».

Sarri, parla l’amico: «Mi ha detto che un giorno allenerà lì»

Ore 15 – Sulle pagine de La Nazione si leggono dichiarazioni importanti per quanto riguarda il futuro di Maurizio Sarri. L’allenatore è originario della zona del Valdarno (Figline, Vaggio e Piandiscò). Vittorio Casucci, ex dirigente del Figline e suo caro amico, riporta una frase di grande importanza: «Maurizio mi ha detto che un giorno allenerà a Firenze. Non so quando, ma succederà. Io so come la pensa… E anche i suoi genitori sarebbero felici».

Europei Under 19, la UEFA annulla la fase finale. Ultime

Ore 10.20 – La FIGC comunica importati decisioni del Comitato Esecutivo Uefa sul proprio sito. La Uefa ha annullato la Fase Finale dei Campionati Europei Under 19, Italia Under 20 qualificata di diritto ai mondiali del maggio 2021: «Il Comitato Esecutivo UEFA ha deciso di annullare il turno élite e la Fase Finale dei Campionati Europei UEFA Under 19 2019/20 – che doveva giocarsi in Irlanda del Nord – a causa dell’attuale crisi sanitaria legata al COVID-19 e alle conseguenti difficoltà negli spostamenti. Considerato che l’edizione 2019/20 dei Campionati Europei UEFA Under 19 agiva anche da qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA Under 20 – che si svolgerà nel maggio 2021 – la UEFA ha deciso di assegnare i cinque posti riservati alle squadre europee alle nazionali che, nel turno di qualificazione, occupano le prime cinque posizioni nel ranking UEFA per coefficienti nella stagione 2019/20. Di conseguenza, Inghilterra, Francia, Italia, Olanda e Portogallo sono le nazionali che rappresenteranno l’Europa nella Coppa del Mondo FIFA Under 20».

European Premier League, la FIFA ci pensa: la posizione della Juve

Ore 9.10 – La FIFA appoggia una European Premier League a 18 squadre, finanziata con 6 miliardi di euro da JP Morgan. Un campionato che includerebbe le migliori squadre d’Europa e che per il momento non incontra i favori della Uefa. Tra le italiane ci sarebbe quindi la Juve che però non ha confermato questa notizia. A riportarlo è La Repubblica. In Inghilterra intanto si spiega come tra i maggiori sponsor del nuovo campionato elitario ci siano Liverpool e Manchester United.

LEGGI ANCHE: Ultimissime Juve 21 ottobre: le notizie bianconere di oggi

Condividi