Notizie Serie A: Cairo positivo, aggiornato il protocollo FIGC

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Notizie Serie A LIVE: focus di giornata e ultima ora per restare aggiornati sulle news e risultati del campionato italiano

Venerdì 30 ottobre 2020: notizie Serie A.

La FIGC aggiorna il protocollo: ecco i tamponi rapidi. Le novità

Ore 21.30 – La FIGC ha deciso di modificare il protocollo studiato per il nostro calcio. Perché questo cambiamento? La causa è la situazione Covid-19 che sta diventando sempre più critica. La Federazione ha pubblicato l’aggiornamento per allenamenti e gare per le squadre di calcio professionistiche, la Serie A Femminile e gli arbitri per la stagione 2020/2021.

La novità più importante riguarda l’arrivo dei test rapidi di tipo antigenico e non solo con test molecolari, così da individuare nel minor tempo possibile la positività o meno di un calciatore prima di una partita.

Torino, Cairo positivo al Covid-19: sotto osservazione al San Paolo di Milano

Ore 20.00 – Urbano Cairo è risultato positivo al Covid-19. Il Corriere della Sera fa sapere, tramite il proprio sito, che il presidente del Torino e di RCS è in buone condizioni di salute.

Cairo è tenuto in osservazione all’ospedale San Paolo di Milano da questa mattina per sottoporsi a tutti gli accertamenti del caso.

Conte: «Lukaku ha un affaticamento, non lo rischieremo»

Ore 14.30Antonio Conte, tecnico dell’Inter, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Parma. Le sue parole.

LUKAKU – «Ha avuto questo problemino muscolare durante la gara contro lo Shakhtar quando ha calciato la punizione. Ha tuttora questo affaticamento, è giusto recuperarlo nel migliore dei modi. Sapete benissimo che Romelu è importante per noi, così come gli altri, soprattutto avendo anche l’assenza di Sanchez che si è trascinato un problema dalla nazionale. Stiamo monitorando la situazione cercando di agire per il meglio del calciatore e dell’Inter. Dispiace sicuramente anche perché in questo periodo ne avremmo avuto bisogno. Stiamo recuperando alcuni calciatori dal coronavirus, ma ho grande fiducia nei calciatori a disposizione e dobbiamo far bene a prescindere».

Mihajlovic: «Dobbiamo cambiare qualcosa nel gioco e nel comportamento»

Ore 14.30Mihajlovic ha parlato in conferenza stampa: «Si lavora cercando di migliorare quanto fatto, nella speranza di recuperare gli infortunati e continuando ad avere fiducia. Sicuramente dobbiamo cambiare qualcosa nel gioco e nel comportamento. Nelle ultime tre partite abbiamo creato più gioco e siamo stati più squadra degli avversari ma abbiamo sempre perso. Quando giochi sempre nello stesso modo ottieni sempre lo stesso risultato. Non dobbiamo cambiare mentalità o gioco, ma aggiungerci qualcosa, sia a livello individuale che di squadra».

Lazio, squadra decimata: Lulic torna in campo

Ore 14.00 – Momento complicato con la Lazio per tante assenze. Squadra di Inzaghi decimata anche in allenamento: Patric, Marusic e Fares a riposo, mentre non è stato comunicato nulla relativamente a possibili positivi al Coronavirus.

Fa capolino in allenamento anche Senad Lulic dopo l’infortunio, mentre torna a correre anche Stefan Radu.

Atalanta, un positivo nello staff: annullata la conferenza di Gasperini

Ore 13.30Gian Piero Gasperini ha annullato la conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Crotone. Il motivo? Un membro dello staff orobico, facente parte del gruppo squadra, è risultato positivo al Coronavirus.

Niente parole alla vigilia della gara da ex per il tecnico dell’Atalanta. Nuovo giro di tamponi per tutto il gruppo squadra in vista della gara di domani che dà il via alla sesta giornata di Serie A.

Sassuolo, 3 nuovi casi: 1 giocatore e 2 componenti dello staff

Ore 12.00 – Nuovi casi di positività da Covid-19 al Sassuolo. Stavolta sono risultati positivi un calciatore e due membri dello staff come comunicato la stessa società emiliana. Nei giorni scorsi era stato Lukas Haraslin a contrarre il virus.

«L’U.S. Sassuolo Calcio comunica che dai tamponi effettuati sono stati riscontrati tre nuovi casi di positività al COVID-19 nella Prima Squadra: un calciatore e due membri dello staff. I tesserati in questione, completamente asintomatici, sono stati prontamente posti in isolamento domiciliare. La Società continua a seguire l’iter previsto dal protocollo FIGC ed è in costante contatto con l’autorità sanitaria di riferimento e con la Lega di appartenenza».

Condividi