Oktoberfest Juve, per vederti cacciatrice

juventus-lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Torna il campionato e la Juventus è chiamata all’esame Lazio. Un turno casalingo da sfruttare per riprendersi la vetta della classifica. Napoli e polemiche di Sarri permettendo

È qui la festa? Anzi: quando si torna a far festa? Il pareggio di Bergamo ha rallentato il percorso bianconero e rilanciato in vetta alla classifica il Napoli. Gli ultimi sei sono stati campionati praticamente a senso unico, con qualche gentile illusione concessa qua e là: prima all’Inter, poi al Napoli e sempre con la Roma in agguato.

Adesso la Juventus d’ottobre torna “cacciatrice” e spera di ridiventare “lepre”, magari riagganciando al primo tentativo il Napoli impegnato nella delicata sfida di Roma. Attenti però alla Lazio che zitta zitta sta racchiudendo i suoi giudizi tra la vittoria in Supercoppa e l’aver sfracellato il Sassuolo, meritandosi i gradi di guastafeste. Ha un ottimo allenatore, qualche giocatore di buon profilo e la giusta armonia interna per rincorrere il sogno di rovinarlo agli altri. Principalmente alla Roma.

La zebra è quindi chiamata a sfruttare il fattore campo. Un turno, con Juve-Lazio, Roma-Napoli e Inter-Milan che potrebbe riazzerare i valori. O comunque riaggornarli dopo la pausa del campionato, gli infortuni, la svendita dei diritti tv all’estero e i festeggiamenti a luci rosse di alcune Nazionali. Solite polemiche per tentare di essere originali non solo nel gioco della propria squadra, ma anche con qualcosa che è già pronto a ritorcerti contro.

Articolo precedente
pistocchiIl solito Pistocchi: «Bentancur ha preso 5 chili? Non è Schwarzenegger»
Prossimo articolo
khediraFIFA 18 cambia il look a Khedira e Sami ci rimane male – FOTO