E ora riscattatelo! Costi quel che Douglas Costa (40 milioni)

© foto www.imagephotoagency.it

La prestazione marziana dell’esterno brasiliano “obbliga” i bianconeri ad esercitare il diritto di riscatto. La Juventus dovrà versare 40 meritati milioni nelle casse del Bayern Monaco per Douglas Costa

In molti (moltissimi) quest’estate avevano storto il naso di fronte alla scelta di andare su un profilo che nell’ultimo anno di Bundesliga aveva visto il campo solo con il binocolo. Ma la lungimiranza di Beppe Marotta non si compra al mercato e, in verità, nemmeno Douglas Costa. Per il man of the match di ieri sera serviranno ancora 40 milioni (pagabili in due esercizi) per estinguere quel riscatto che farebbe dell’asso brasiliano un giocatore della Juventus a tutti gli effetti.

La prima tassa, da sommare ai 6 milioni sborsati al momento del prestito, va versata entro e non oltre il 30 giugno, deadline dell’accordo col Bayern Monaco. Va da sé che, dopo quanto fatto vedere in questa seconda parte di stagione, i bianconeri difficilmente potrebbero rinunciare al Flash che viene considerato da Allegri tassello imprenscindibile per puntare alla Champions. Pensare a un mancato riscatto, al di là delle cifre non proprio da saldo, parrebbe utopico.

Articolo precedente
Buffon ringrazia: «Questo pubblico non ci lascia mai soli» – FOTO
Prossimo articolo
Chiellini: «Era l’unico modo per dimenticare…» – FOTO