Padoin, retroscena sulla rimonta del 2015: «Successe tutto nello spogliatoio»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Simone Padoin, ex centrocampista della Juve, ha rilasciato un’intervista, parlando così della rimonta del 2015

Un parallelismo tra la rimonta del 2015/16 e l’attuale situazione in classifica della Juve: questo il tema dell’intervista di Simone Padoin a Tuttosport. Le sue parole.

«Crederci fino in fondo, con la consapevolezza di essere i più forti e nel contempo che non si può più sbagliare. Facemmo un’impresa noi: la differenza rispetto a oggi sono le avversarie. Allora non riuscirono a mantenere il nostro ritmo, adesso il Milan, che è la vera sorpresa e si sta autoconvincendo di poter tornare a vincere, e l’Inter, attrezzata per lo Scudetto e senza le coppe, hanno ridotto la distanza e possono essere concorrenti davvero pericolose. Non credo sia venuta meno la fame. Conosco quello spogliatoio, non sentono la pressione: nel 2015 ci guardammo in faccia e ci dicemmo che dovevamo darci una regolata, che non potevamo fare altre figuracce. E la stessa cosa sarà accaduta adesso».

LEGGI ANCHE: Nuovo attaccante Juve, casting per gennaio: «occhio alla sorpresa di Paratici»

Condividi