Pagelle Benfica-Juventus: magia di Clemenza, personalità Fagioli. I voti

© foto www.imagephotoagency.it

I voti della seconda gara dei bianconeri nella International Champions Cup 2018: le pagelle Benfica-Juventus

Ecco i voti e le pagelle di Benfica-Juventus, match valevole per l’International Champions Cup 2018. RIVIVI IL MATCH

Szczesny 6 – Viene chiamato in causa poche volte, ma il rientro del polacco trasmette serenità. Dal 46′ Perin 6.5 – Non può fare nulla sulla punizione di Grimaldo. Si rende decisivo parando un calcio di rigore.

Cancelo 6.5 – Sorprende soprattutto in fase difensiva, confermando la buona impressione fatta nella gara d’esordio con il Bayern. Dal 60′ Fagioli 7 – La Juventus se lo è cresciuto curando minuziosamente ogni aspetto. Entra in campo con personalità, freddo in occasione del rigore messo a segno.

Caldara 5.5 – Allegri gli manda un segnale, forse non casuale. Non sempre appare concrentrato. Dal 60 Barzagli 6 – Una sicurezza dietro quando serve.

Chiellini 6 – Mette ordine dietro e fa un paio di recuperi importante. Dal 46′ Rugani 6 – Tutta la squadra gioca meglio nella ripresa. Fa una buona gara.

Beruatto 6.5 – Bravo su qualche anticipo, tatticamente ordinato. Dal 46′ Alex Sandro 6.5 – Seconda apparizione con una bella prestazione per lui.

Khedira 6 – Non fa cose straordinarie, ma come prima uscita non c’è male. Dal 60′ Benatia 6 – Anche lui si approccia abbastanza bene a match e porta a casa una buona prestazione.

Pjanic 5.5 – I carichi atletici di queste prime settimane di lavorano si fanno sentire in termini di lucidità. Dal 46′ Emre Can 6.5 – Già smaltite le scorie che lo hanno tenuto fuori dopo la prima frazione col Bayern. Ottimo in mezzo al campo.

Marchisio 6.5 – La prima occasione del match in favore dei bianconeri, una delle poche, nasce da un suo bel tiro. Dal 60′ Fernandes 6 – Entra subito nel vivo del match, buona personalità.

Bernardeschi 5.5 – Fatica a entrare nel vivo del match, poche occasioni per lui. Clemenza 7.5 – Che gran gol il suo! Serata da ricordare.

Favilli 5.5 – Quasi isolato in avanti, nessun pallone interessante dalle sue parti. Dal 60′ Beltrame 6.5 – Impeccabile quando si presenta sul dischetto nel momento decisivo del match.

Pereyra 5.5 – Alterna discretamente le due fasi, qualche movimento da migliorare senza palla. Dal 46′ De Sciglio 6 – Buona seconda frazione di gioco sulla corsia esterna.

All. Allegri 6 – Il Benfica appare decisamente più avanti nella condizione. I bianconeri fanno quello che possono e alla fine la portano a casa.


Gli avversari: i voti

Benfica: Odysseas 6; Almeida 6 (60′ Ebuehi 6), Conti, Jardel 6 (Dias 6), Grimaldo 7; Fejsa 6 (60′ Parks), Fernandes 6.5 (46′ Semedo 6), Pizzi 6.5; Salvio 6.5 (60′ Silva), Ferreyra 6 (46′ Castillo 6).5, Cervi 6.5 (60′ Felix). All. Vitoria 6


SCARICA LA NOSTRA APP PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NEWS

Articolo precedente
Benfica-Juventus 3-5 dopo i rigori, ICC Cup 2018: tabellino e sintesi del match
Prossimo articolo
Clemenza: «Sto vivendo un sogno», Allegri e De Sciglio in mixed zone – VIDEO