Pagelle Cagliari-Juve Primavera: Chibozo è straripante, Israel sicurezza VOTI

© foto www.imagephotoagency.it

I voti ed i giudizi ai protagonisti della gar di campionato: pagelle Cagliari-Juve Primavera, i TOP e FLOP del match

Le pagelle dei protagonisti della gara di campionato, valida per il 18esimo turno. I giudizi di Cagliari-Juve Primavera. I TOP ed i FLOP del match. LA CRONACA DEL MATCH

Israel 7 – Sempre attento, una sicurezza.

Leo 6 – Fa bene il suo compito, con alcuni cross insidiosi.

Vlasenko 6 – Qualche imprecisione nel primo tempo, ma poi si riscatta.

Gozzi 6,5 – Insuperabile, davvero una roccia nella retroguardia bianconera.

Anzolin 6,5 – Il capitano non delude: partita ordinata e arrembante.

Fagioli 5,5 – Stranamente impreciso il regista bianconero. Sbaglia parecchi palloni in appoggio. Dal 58′ Ahamada 6 – Mette ordine nel centrocampo di Zauli.

Leone 6 – Partita discreta, con una fase difensiva attenta.

Ranocchia 6 – Solita prova di sostanza per il centrocampista, costretto al cambio per infortunio. Dal 65′ Chibozo 6,5 – Una spina nel fianco nella retroguardia cagliaritana, esordio dirompente.

Tongya 6 – Gara nervosa, ma riesce ad emergere.

Petrelli 6 – Incide per i 38 minuti che rimane in campo, con una presenza costante in appoggio. Esce per infortunio. Dal 38′ Sene 6 – Qualche dribbling dei suoi e una buona gara di quantità.

Moreno 5,5 – Mai pericoloso, non si nota il suo proverbiale dinamismo. Dal 58′ Sekulov 6,5 – Riscatta una prova non brillante con un destro maginifico che regala il pareggio.

Zauli 6 – I cambi salvano dalla sconfitta: ottima la mossa di Chibozo.

VOTI

Cagliari (4-3-3): Ciocci 6; Porru 6, Boccia 6, Carboni 6, Cusumano 6,5 (70′ Aly 6); Kanyamuna 5,5 (82′ Michelotti sv), Ladinetti 6, Lombardi 7; Marigosu 6,5 (65′ Mas 6), Gagliano 7, Contini 6,5. All. Canzi 6,5