Pagelle Giana Erminio-Juventus U23: perla Ranocchia, Rafia onnipresente VOTI

ranocchia-juve-primavera
© foto www.imagephotoagency.it

I voti ed i giudizi ai protagonisti del match di campionato tra la formazione lombarda ed i bianconeri: pagelle Giana Erminio-Juventus U23

Le pagelle dei protagonisti del match di Serie C tra la formazione lombarda Giana Erminio e la Juventus U23. LA CRONACA DEL MATCH


Israel 7 – Il portiere uruguaiano è una garanzia in uscita. Sicuro quando chiama il pallone in presa alta.

Dragusin 7 – La carta d’identità non rispecchia la maturità che mette in campo. Puntuale in tutti gli interventi.

Capellini 6.5 – Alla prima da titolare dopo il rientro dal prestito alla Pistoiese. Esame superato da libero nel trittico difensivo.

Coccolo 6.5 – Copre con prudenza e attenzione i pericoli provenienti dalla fascia sinistra.

Ranocchia 7.5 – Estrae dal cilindro una magia degna della sua classe. Una conferma dopo l’ottima prestazione con la Pro Sesto.

Peeters 6.5 – Si completa a centrocampo con Ranocchia, aggiungendo muscoli e grinta in protezione della difesa.

Di Pardo 6.5 – Si sgancia spesso in avanti, andando più volte sul fondo per scodellare cross a centro area.

Rafia 7.5 – Inarrestabile. Si muove tra le linee con imprevedibilità, cucendo trame di gioco pericolose per i compagni.

Felix Correia 6.5 – Meno incisivo rispetto alla Pro Sesto ma comunque in grande spolvero a sinistra quando ha il pallone tra i piedi. Ripiega per aiutare i difensori (dall’86’ Rosa sv).

Vrioni 6 – Non sempre preciso nelle sue scelte in avanti, lavorando più per la squadra e risultando poco velenoso sotto porta (dal 71’ Mosti 6 – Prima in Under 23 per il trequartista. Buoni movimenti tra le linee)

Marques 7 – Una rovesciata da figurina che è valsa il pareggio ed ha preso per mano la Juve in un momento complicato (dall’88 Tongya sv).

All. Zauli 7 – Una Juve che ha dimostrato di saper reagire in un momento di difficoltà, scalando un altro step della sua crescita.

Condividi