Pagelle Juve Milan: rovesciata Mandzukic, Kean decisivo VOTI

kean
© foto www.imagephotoagency.it

I voti e i giudizi ai protagonisti del match valido per la trentunesima giornata di Serie A: pagelle Juve Milan

Le pagelle dei protagonisti del match tra Juventus e Milan, valido per la trentunesima giornata di Serie A. LA CRONACA DEL MATCH

Szczesny 6.5 – Nessuna sbavatura, sempre sul pezzo. Gran parata su Piatek a inizio ripresa.

De Sciglio 6 – Bene in fase di contenimento, si fa vedere spesso in avanti.

Bonucci 5.5 – E’ lui a perdere la palla, e a non rimediare, sulla rete che porta in vantaggio il Milan. Bella l’apertura per Dybala che si procura il rigore.

Rugani 6.5 – Si muove con i giusti tempi e chiude ogni varco. Bravo a controllare Piatek nella ripresa.

Spinazzola 6.5 – Mostra una buona condizione fisica, quando viene dentro il campo si rende puntualmente pericoloso. Dal 61′ Pjanic 6.5 – Tempi giuste e buone geometrie. Suo l’assist per Kean.

Bernardeschi 6.5 – Si muove sul settore centrale tra la posizione di interno di centrocampo e trequartista, gli manca solo la giocata finale.

Emre Can 6 – Lotta su ogni pallone fino a quando riesce a stringere i denti, poi chiede il cambio. – Dal 25′ Khedira 6 – Rientra dopo l’improvviso stop alla vigilia dell’ultimo match di Champions a Madrid. Un elemento in più per Allegri.

Bentancur 6.5 – Bella prestazione sulle due fasi, anche se in occasione del gol di Piatek potrebbe fare un pizzico meglio.

Alex Sandro 6 – Finisce sotto i riflettori per un colpo di mano in area che, però, arriva a conclusione di un movimento armonico col il resto del corpo, da posizione ravvicinata. Si sacrifica in fase difensiva facendo il terzo centrale in alcune circostanze.

Dybala 6.5 – Si abbassa spesso alla ricerca della palla per far ripartire la squadra, pregevole tecnicamente. Si procura il rigore con grande astuzia, lucido dagli undici metri. Dal 66′ Kean 7 – Riesce a rivitalizzare il reparto sul finale: è suo il gol vittoria.

Mandzukic 6 – Reina gli nega la gioia del gol su una rovesciata alla Ronaldo. La condizione è ancora leggermente in ritardo, minutaggio funzionale per Amsterdam.