Pagelle Juve Primavera Cagliari: Portanova in palla, esordio Dadone VOTI

portanova
© foto www.imagephotoagency.it

I voti e i giudizi dei protagonisti del match di scena a Vinovo e valido per il campionato Primavera 1: pagelle Juve Primavera Cagliari

Le pagelle dei protagonisti del match, valido per il campionato di Primavera 1, tra Juve Primavera e Cagliari. LA CRONACA DEL MATCH

Dadone 7 – Buono il suo esordio in campionato, chiude la porta ogni volta. Battuto solo una volta, ma la traversa lo aiuta.

Bandeira 6.5 – Parte benissimo sulla sua fascia mettendo in mezzo ottimi palloni, rallenta man mano che i minuti passano

Capellini 6 – Sicuro in alcune chiusure, è una buona notizia per mister Baldini dopo le ultime uscite dei bianconeri (Dal 82′ Pinelli s.v)

Gozzi 6 – Anche lui come il compagno di reparto si fa trovare pronto quando deve chiudere gli avversari

Anzolin 6 – Si fa vedere più con i tagli difensivi in mezzo che con le avanzate sulla fascia, utile quanto basta

Portanova 6 – Un gol annullato e una partita di grande corsa. In palla nel primo tempo, più conservativo nel secondo (Dal 82′ Sene 6 – Esordio di pochi minuti, ma memorabile. Si fa vedere in maniera attiva e propositiva)

Nicolussi Caviglia 6 – La punizione dal limite meritava più fortuna. Gara senza acuti ma senza demeritare

Morrone 5.5 – Fa buona guardia sulle avanzate cagliaritane, non molti i palloni messi in avanti. Non molto incisivo (Dal 61′ Leone 6 – Sulla falsa riga del compagno sostituito, non incide molto sulla gara ma è autore di una gara sufficente)

Rosa 6.5 – Ha tanta voglia di fare, si è giocato bene la chance data da mister Baldini con una partita di grande sostanza. Svaria bene in fascia e in mezzo al campo (Dal 61′ Monzialo 6 – Gioca più stabilmente sulla sinistra e mette in mezzo dei palloni interessanti)

Petrelli 5.5 – Inizio da diesel, lento a carburare, meglio man mano che passano i minuti. I palloni che tocca però sono troppo pochi, fa quello che può.

Moreno 6 – Vivo più che mai, svaria in ogni zona del campo e si rende una spina nel fianco della difesa sarda. Se poi riuscisse anche a segnare… (Dal 88′ Markovic s.v)