Connettiti con noi

Juventus U23

Pagelle Juventus U23 Sudtirol: Akè pericoloso, l’attacco non brilla – VOTI

Pubblicato

su

I voti e i giudizi ai protagonisti del match, valido per la trentunesima giornata di campionato: pagelle Juventus U23 Sudtirol

I voti e i giudizi ai protagonisti del match, valido per la trentunesima giornata del campionato di Serie C: pagelle Juventus U23 Sudtirol. LA CRONACA DEL MATCH


VOTI

Israel 6.5 Pochissimi i pericoli da lui corsi, grazie anche all’ottimo lavoro della linea a quattro di difesa. Viene battuto in una sola occasione, che complica irrimediabilmente i piani della Juve.

Barbieri 6 Attento in fase difensiva, prova a dividersi la corsia di destra con Akè quando la palla transita tra i piedi dei giocatori con la maglia bianconera: è da lì che vengono creati i maggiori pericoli.

Poli 6.5 Quasi insuperabile in difesa, fa buona guardia sulle iniziative degli attaccanti del Sudtirol. Ha qualche responsabilità sul gol subito, ma la sua prestazione resta molto positiva.

Riccio 6.5 Sempre pulito negli interventi difensivi. Non perfetto solo in occasione del gol subito, unica vera sbavatura del suo match.

Verduci 6 Attento in fase di copertura, limita bene le offensive degli attaccanti ospiti.

Zuelli 6 Pochi i palloni da lui toccati nel match, alterna buone giocate ad altre del tutto frettolose e inevitabilmente imprecise.

Barrenechea 6 È molto propositivo nel mezzo in avvio, ma con il passare dei minuti diventano tante le sbavature nel corso del suo match. Dal 61′ Leone 6.5 Il suo ingresso dona più intensità e brillantenza al reparto, soprattutto in fase di non possesso.

Aké 6.5 Quando parte palla al piede rappresenta sempre un pericolo per la difesa del Sudtirol. Si muove su tutto il fronte d’attacco, senza tuttavia trovare il giusto varco per colpire.

Brighenti 5.5 Si sacrifica molto in fase di non possesso ma non riesce mai a concludere verso la porta avversaria. Grande spirito di sacrificio, ma ci si aspetta di più da uno come lui anche in fase propositiva. Dal 69′ Pecorino sv. Dal 79′ Sekulov sv.

Iocolano 5.5 Assente ingiustificato nei primi 45 minuti di partita, nella ripresa il copione della sua partita non cambia e Zauli decide di sostituirlo poco dopo l’ora di gioco. Dal 61′ Cudrig 6 Dona corsa e vivacità al reparto offensivo.

Da Graca 6 Si sacrifica, corre e lotta su ogni pallone, senza tuttavia risultare mai pericoloso in zona offensiva. Con il passare dei minuti si fa vedere con maggiore insistenza dalle parti di Poluzzi. Dal 69′ Palumbo 6 Non sempre preciso negli appoggi, talvolta commette qualche leggerezza nel mezzo.

Zauli 6 La sua squadra inizia con grande intensità e pressione in mezzo al campo, impedendo agli ospiti di organizzare la manovra nelle migliori condizioni. Incassato il gol del 1-0 non si scompone e continua a giocare. Atteggiamento che lascia ben sperare in vista delle prossime partite.