Connettiti con noi

Juventus U23

Pagelle Juventus U23 Carrarese: muro Alcibiade, Vrioni la decide VOTI

Pubblicato

su

I voti ed i giudizi ai protagonisti del match di campionato tra i bianconeri e i toscani: pagelle Juventus U23 Carrarese

Le pagelle dei protagonisti del match di campionato tra la Juventus U23 e la Carrarese. LA CRONACA DEL MATCH

Israel 6 – La Carrarese sporca poco i suoi guantoni. Da evidenziare l’attento riflesso su Pasciuti nel primo tempo.

Di Pardo 6.5 – Sale e scende con puntualità lungo il binario di destra, risultando efficace con le sue sovrapposizioni. Tempismo anche in copertura.

Alcibiade 7.5 – Infantino ormai non è più una ‘bestia nera’. Oscurato l’attaccante della Carrarese, autore di 4 gol nei precedenti contro la Juventus.

Dragusin 7 – Concede le briciole ad un attacco così qualitativo come quello dei toscani. Legge con anticipo l’azione e blocca sul nascere le minacce.

De Marino 6.5 – Piscopo è un cliente scomodo, ma fa buona guardia a sinistra. Contributo importante anche in fase offensiva. Dal 76′ Anzolin SV.

Ranocchia 6.5 – Alza il suo raggio d’azione inserendosi con i tempi giusti in area. Murato nel primo tempo da Murolo nel suo tiro a colpo sicuro… Dal 59′ Dabo 6.5 – Si guadagna il rigore nel finale.

Peeters 6 – Si piazza davanti alla difesa, imposta e rompe il gioco. Giocate semplici, verticalizza poco.

Fagioli 6.5 – Più incisivo nella ripresa, dove cresce di intensità e gioca più palloni rispetto ai primi 45′.

Aké 6 – La morsa stretta attorno a lui da Bresciani gli impedisce di esprimersi a dovere. Raddoppiato appena tocca palla, crea qualche pericolo nel primo tempo. Dal 71′ Compagnon 5.5 – Non cambia l’inerzia del match in avanti.

Brighenti 6 – Una sola chance per fare male in area. Lavora di più per la squadra, proteggendo bene spalle alla porta il pallone. Dal 71′ Vrioni 7.5 – Decide l’incontro nel finale, spiazzando Mazzini su rigore.

Marques 5 – Quasi sempre anticipato dai difensori ospiti. Giallo pesante (ma troppo severo), poi, che gli farà saltare l’ultima partita con il Piacenza. Dal 59′ Rafia 6.5 – Destro a giro che stava per beffare Mazzini.

All. Zauli 7 – Partita impeccabile in fase difensiva. Interrotta un’astitenza di vittorie che durava da 7 partite.

Advertisement
Advertisement

New Generation

Advertisement

TV BIANCONERA

Advertisement