Connettiti con noi

Juventus U23

Pagelle Juventus U23-Livorno: Brighenti non perdona, Dragusin muro VOTI

Pubblicato

su

I voti ed i giudizi ai protagonisti del match di campionato tra i bianconeri e i toscani: pagelle Juventus U23 Livorno

Le pagelle dei protagonisti del match di campionato tra la Juventus U23 e il Livorno. LA CRONACA DEL MATCH

Bucosse 7 – Dirige la manovra dalla difesa, richiamando all’ordine i compagni. Decisivo nei due interventi in cui chiamato in causa.

Di Pardo 6.5 – Spinge tanto a destra nel primo tempo, conservando invece gli attacchi del Livorno nel secondo tempo.

Capellini 6.5 – Ordinato in marcatura. Gestisce bene i palloni anche nell’impostazione.

Dragusin 7.5 – Riscatta l’errore di Como con una prestazione da leader. Puntuale in scivolata e nella marcatura su Dubickas.

De Marino 6.5 – Non spinge a sinistra, ma è difficile perforarlo negli uno contro uno. Dal 67′ Rosa 6 – Non corre grandi pericoli a sinistra.

Aké 7 – Carbura i dettami di Zauli col passare dei minuti, accogliendo la richiesta di allargarsi del tecnico e fornendo l’assist per il bis di Brighenti. Dal 63′ Compagnon 7 – Esordio con gol per il classe 2001, che sfrutta il primo gettone con l’Under 23.

Leone 7 – Sempre a caccia del pallone in mezzo. Non molla il pressing sui portatori avversari, tessendo anche buone trame offensive. Dal 77′ Ranocchia SV.

Peeters 6.5 – Muscoli in mediana, dove funge bene da schermo per coprire la difesa dalle minacce amaranto. Dal 63′ Barrenechea 6 – Gioca buoni palloni con personalità.

Felix Correia 7 – Mette il sigillo sul poker, sfiorando anche la rete nel primo tempo. Sempre decisivo, anche con il minimo sforzo.

Brighenti 7.5 – Due giocate da attaccante puro. Tap-in vincente prima, girata di testa poi. Perfetto terminale della manovra della Juventus. Dal 63′ Pecorino 7 – Primo gol alla Juventus per l’ex Catania, letale in area di rigore.

Marques 6.5 – Torna al gol tre mesi dopo l’ultima volta. Sta piano piano acquisendo la condizione ottimale.

All. Zauli 7.5 – Prova di forza netta, al di là dei sei gol segnati. Dominio incontrastato per tutti i 90′.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement

New Generation

Advertisement

TV BIANCONERA

Facebook

Advertisement