Connettiti con noi

Juventus U23

Pagelle Juventus U23 Pergolettese: Brighenti sentenza, Israel vola VOTI

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

I voti e i giudizi ai protagonisti del match, valido per la ventesima giornata di Serie C: pagelle Juventus U23 Pergolettese

I voti e i giudizi ai protagonisti del match, valido per la ventesima giornata di Serie C: pagelle Juventus U23 Pergolettese. LA CRONACA DEL MATCH

Israel 7 – Varas, Scardina e Lucenti impattano contro il suo muro nel primo tempo. Tocca ma non riesce a respingere il rigore di Varas.

Barbieri 6.5 – Un minuto prima era a bordocampo a cambiarsi maglietta e pantaloncini, un minuto dopo scodella l’assist per Brighenti. Dal 75′ Leo 6 – Interrompe un contropiede ospite nel finale.

Riccio 6.5 – Bracca a uomo Scardina prima, Fonseca poi. Pulito, decisivo in marcatura.

Stramaccioni 5.5 – Ingenuità in occasione del calcio di rigore causato per fallo su Varas. Episodio che macchia una gara fino a quel momento di grande sostanza.

Anzolin 6 – Bariti spinge dal suo lato. Ragion per cui si fa vedere poco in fase offensiva.

Compagnon 6 – Primo tempo in luce contrapposto ad un’ombrosa ripresa. Tra i più vivaci nel corso dei primi 45′, cala alla distanza. Dal 70′ Sersanti 6 – Aggiunge peso e superiorità numerica in area con i suoi inserimenti.

Leone 5.5 – Impreciso, non da lui. Manca la sua impronta nell’impostazione in regia. Dal 46′ Miretti 6 – Più verticali dopo il suo ingresso.

Palumbo 6.5 – Fa tremare la traversa nel primo tempo. Detta i tempi, si inserisce con regolarità e spaventa nel tiro da lontano.

Aké 5.5 – Tenuto a debita distanza dall’area dalla difesa. Incide poco nella trama offensiva della Juventus.

Brighenti 7 – Terzo sigillo in campionato, lì in area piccola dove quasi mai sbaglia. Ripiega e dà una grossa mano anche al centrocampo. Dal 75′ Sekulov SV

Da Graca 5.5 – Sbaglia di poco la mira con un diagonale velenoso. Questo l’unico lampo della sua partita.

All. Zauli 6 – Girone di ritorno che inizia con un pari. Qualche errore tecnico di troppo impedisce di sfruttare la grande mole di gioco creata.