Pagelle Lazio Juve: Cancelo e Bernardeschi cambiano il match VOTI

© foto Mg Parma 01/09/2018 - campionato di calcio serie A / Parma-Juventus / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Federico Bernardeschi

I voti e i giudizi dei protagonisti del match valido per la ventunesima giornata di Serie A: pagelle Lazio Juve

Le pagelle dei protagonisti del match tra Lazio e Juve, valido per la ventesima giornata di Serie A. LA CRONACA DEL MATCH

Szczesny 7 – Decisivo. Su Parolo firma il miracolo. Non può nulla sulla sciagurata autorete di Emre Can

De Sciglio 5.5 – Dalla sua parte la Lazio sfonda troppo spesso. Non è in sicurezza

Bonucci 6 – Quaranta minuti condizionati dal problema alla caviglia. Tiene come può. Dal 40′ Chiellini 6 – Non protetto dal centrocampo, fa quel che può

Rugani 6.5 – Anche ruvido, decisivo il salvataggio su Immobile. Buon segnale dopo la cessione di Benatia

Alex Sandro 6 – Si fa sorprendere alle spalle da Parolo. Poi capisce e sale di rendimento, spinge pure

Bentancur 5.5 – Sbaglia un paio di appoggi di troppo, apparizione appannata

Emre Can 4.5 – Da dimenticare il suo primo tempo. Cartellino, appoggi sbagliati e un pallone perso che rischia di ferire i bianconeri. Poco reattivo quando batte da solo Szczesny

Matuidi 5.5 – Il lavoro è come al solito oscuro. Tante però le sbavature. Dal 60′ Bernardeschi 7.5 – Entra con la voglia di spaccare il mondo e in effetti distrugge la difesa della Lazio

Dybala 6.5 – Si abbassa spesso per cercare di dare qualità alla manovra, come ormai d’abitudine. Sgusciante

Douglas Costa 6 – Ripartenze da autovelox finché in campo, sbaglia l’ultima scelta. Dal 71′ Cancelo 7 – Uomo della provvidenza, tecnico e freddo in occasione del pareggio. Intelligente nell’evidenziare il contatto del penalty

Ronaldo 6.5 – Si spende in fase difensiva. Mai servito dove può far male, ma anche lui ci mette del suo a sbagliare cose non da lui. Poi però c’è il rigore. E quando i palloni pesano…