Connettiti con noi

Juventus U23

Pagelle Pro Sesto-Juventus U23: Del Sole cambia la gara, la decide Cerri VOTI

Pubblicato

su

I voti ed i giudizi ai protagonisti del match di campionato tra i bianconeri ed i lombardi: pagelle Pro Sesto-Juventus U23

Le pagelle dei protagonisti del match di campionato tra la Pro Sesto e la Juventus U23. LA CRONACA DEL MATCH

Nocchi 6 – Scalda i guantoni in poche occasioni nel primo tempo. Nella ripresa viene chiamato in causa più volte: prende gol su calcio d’angolo

Capellini 6 – Fa buona guardia dietro. Qualche sbavatura nel secondo tempo, a salvarlo ci pensa Alcibiade (83′ Gozzi sv)

Alcibiade 6.5 – La sua esperienza si fa sentire: difficile superarlo per gli avversari. Sbaglia poco e in più occasioni è provvidenziale

De Marino 6.5 – Alla seconda gara in bianconero, dialoga bene con i compagni. Prestazione sufficiente arricchita dall’assist per Cerri

Barbieri 5.5 – Comincia bene, poi commette qualche errore di troppo nel secondo tempo. Al 60′ divora il gol che avrebbe potuto regalare il pari (81′ Wesley 6 – Entra sul finale e come i suoi compagni, gioca all’arrembaggio alla ricerca del pari)

Ranocchia 6 – Nel primo tempo la sua qualità al centro del campo si fa sentire. Alla ripresa sbaglia qualche palla di troppo

Peeters 6 – Fa tanto lavoro sporco al centro del campo. Non sempre è preciso, ma la sua fisicità si fa sentire (81′ Leone 6 – Entra bene in campo)

Felix Correa 6 – Quando si accende, crea sempre pericoli nella difesa avversaria. Qualche buono spunto, ma da lui ci si aspetta sempre di più

Mosti 6 – Prestazione ordinata per il centrocampista, che però si vede poco in fase offensiva (69′ Cerri 7 – Esordio tra i professionisti con personalità. È suo il gol del pareggio)

Dabo 6 – Dà qualità al reparto avanzato. Dialoga bene con i compagni e si mette in mostra in più di un’occasione a suon di dribbling e buone giocate. Difficile fermarlo, anche se in alcune occasioni pretende troppo da sé stesso e perde palle pericolose (69′ Del Sole 7 – Sveglia la Juve con la sua freschezza e cambia la gara)

Brighenti 5.5 – Nel primo tempo ha due occasioni nitide con la palla che termina poco di pochissimo. Alla ripresa divora il vantaggio davanti la porta

Zauli 6.5 – La decide con i cambi

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement

New Generation

Advertisement

TV BIANCONERA

Facebook

Advertisement