Connettiti con noi

Juventus U23

Pagelle Pro Sesto Juventus U23: Israel si supera, De Winter decisivo – VOTI

Pubblicato

su

I voti e i giudizi ai protagonisti del match, valido per la trentesima giornata del campionato di Serie C: pagelle Pro Sesto Juventus U23

I voti e i giudizi ai protagonisti del match, valido per la trentesima giornata del campionato di Serie C: pagelle Pro Sesto Juventus U23. LA CRONACA DEL MATCH


VOTI

Israel 7.5 Risponde presente salvando i suoi compagni con un paio di interventi davvero da applausi. Bravo e reattivo nel respingere le conclusioni degli attaccanti avversari e nelle letture difensive.

Barbieri 6 Molto mobile lungo la fascia di sua competenza, corre senza sosta ma non è sempre pulitissimo negli interventi.

Riccio 7 Sempre attento e preciso nelle sue letture difensive, altra prestazione di enorme solidità in coppia con Poli.

Poli 7 Autore di qualche chiusura fondamentale, l’esperto difensore bianconero partecipa attivamente anche alla fase di impostazione.

Verduci 6 Molto attento in fase difensiva, si vede un po’ meno in quella offensiva.

Zuelli 6 Non precisissimo tanto negli appoggi quanto nei lanci in profondità per gli attaccanti. Nella ripresa sembra sbloccarsi e la sua prestazione salire di livello. Dal 77′ Leone sv.

Sersanti 5.5 Tiene bene la propria posizione, ma sono pochissimi i palloni da lui giocati nel corso del match. Nella ripresa si vede sventolare al proprio indirizzo due cartellini gialli e lascia anzitempo il terreno di gioco.

Compagnon 6 In ombra per tutto il corso del primo tempo, in cui fatica ad entrare nella manovra dei bianconeri. Dal 46’ Cudrig 6 Commette qualche fallo di troppo in avvio di secondo tempo, anche per lui pochi palloni a disposizione per provare a rendersi pericoloso.

Brighenti 6.5 Si abbassa, fa da sponda e gioca per la sua squadra. È sicuramente il più pericoloso tra tutte le pedine offensive della formazione di Zauli. Dal 69′ Pecorino 6 Entra determinato e convinto sul terreno di gioco, provando talvolta anche qualche azione personale senza successo.

Iocolano 5 Non particolarmente attento in fase di costruzione, quando cerca giocate troppo raffinate e imprecise. Prova la conclusione con qualche tentativo completamente fuori misura. Il cambio all’intervallo sa di vera bocciatura. Dal 46’ Palumbo 6 Non perfetto nelle battute dei calci da fermo, fatica ad entrare in ritmo partita.

Da Graca 6 Nonostante siano pochi gli spazi a sua disposizione svaria continuamente per provare a lasciare il segno. Gioca una gara di enorme sacrificio. Dal 85′ De Winter 7 Torna in campo e dopo soli 4 minuti regala la vittoria ai suoi con un gol da vero attaccante.

Zauli 6.5 La sua squadra rischia grosso in più di un’occasione, giocando una prima frazione a tratti anche rinunciataria. Nella ripresa prova a rendersi pericolosa con qualche fiammata individuale: troppo poco per riuscire a portare a casa più di un punto. Nel finale però ci pensa De Winter a salvare i bianconeri e a svoltare la gara.