Pagelle Verona-Juve: Ronaldo non basta, Pjanic disastroso VOTI

ronaldo
© foto www.imagephotoagency.it

I voti ed i giudizi ai protagonisti della gara in scena al Bentegodi tra i bianconeri e gli scaligeri: pagelle Verona-Juve

Le pagelle dei protagonisti del match di Serie A tra Juventus e Verona. I voti ai protagonisti Bentegodi. LA CRONACA DEL MATCH

Szczesny 6 – Provvidenziale in avvio su Faraoni, può fare poco sulla rete di Borini. Intuisce il lato sul rigore di Pazzini ma non non riesce a respingere.

Cuadrado 5 – In difficoltà nel primo tempo, rischia nella ripresa in area su Zaccagni.

Bonucci 5.5 – Sprona i suoi nei momenti di difficoltà, la sua deviazione di mano costa il calcio di rigore del 2-1.

De Ligt 6 – Tiene botta ma non riesce a fare la differenza nei momenti clou del match.

Alex Sandro 5.5 – Si becca il giallo e perde l’uomo sulla punizione che regalerebbe il vantaggio all’Hellas Verona su punizione, se non fosse per il leggero fuorigioco di Kumbulla. Buoni filtranti.

Bentancur 5.5 – Consolida il possesso e confeziona l’assist per Cristiano. Male però sull’occasione che consente all’Hellas di pareggiare i conti. Dal 82’ De Sciglio SV – Buon minutaggio sul finale.

Pjanic 4.5 – Marcia ridotta, non cambia mai passo e la combina grossa sulla rete di Borini.

Rabiot 6 – Sarri lo tiene in campo per tutto il match, sta bene e può farlo.

Douglas Costa 6 – Traversa piena a metà primo tempo, poi i soliti problemi fisici. Dal 72’ Ramsey 5.5 – Non riesce sul finale a trovare soluzioni per bucare la difesa avversaria.

Higuain 5 – Isolato in avanti, poco o nulla per quasi un’ora. Dal 59’ Dybala 5.5 – Il suo ingresso porta fortuna a Cristiano che segna dopo qualche minuto, poi la barca sprofonda nel collettivo.

Ronaldo 6.5 – Becca il palo al 35’, ci riprova due volte prima dell’intervallo: la rete nella decima gara consecutiva giunge al 65’.

All. Sarri 5 – L’Hellas prende campo, la Juve fatica a contenerla. Il crollo sul finale non è giustificabile.


Gli avversari

Hellas Verona: Silvestri 6.5; Rrahmani 6, Gunter 7, Kumbulla 7; Faraoni 7, Amrabat 7, Veloso 7 (58′ Verre 6.5), Lazovic 6 (79′ Dimarco 6); Pessina 7, Zaccagni 7 (69′ Pazzini 7); Borini 7. All. Juric 7.5


L’arbitro

Massa 6 – MOVIOLA