Connettiti con noi

Hanno Detto

Paratici: «Convinti che il cambiamento di quest’anno porterà i suoi frutti»

Pubblicato

su

paratici

Paratici a Sky Sport: le dichiarazioni del dirigente prima di Juve Spezia. Il dirigente bianconero così verso il match dello Stadium

Fabio Paratici così a Sky Sport prima di Juve-Spezia.

VINCERE L’UNICA COSA CHE CONTA – «Il risultato conta moltissimo, ma per raggiungerlo bisogna allenarsi bene, avere una rosa competitiva. Noi seguiamo questa idea, anche stasera sarà una partita come le altre. Noi la giocheremo al massimo come sempre e cercheremo di portare a casa i 3 punti».

MOMENTO PIU’ DELICATO – «Conservativo il momento non è. Siamo qua da 11 anni, abbiamo già cambiato 3/4 volte nei cicli e siamo sempre riusciti a vincere. Quest’anno abbiamo rinnovato, siamo coscienti di quello che abbiamo fatto e convinti che questa linea ci porterà i suoi frutti».

CALCIOMERCATO – «Se tornassi indietro? Non sono su lascia o raddoppia. Le scelte devono essere contestualizzate al momento. Le cose possono cambiare, noi siamo contenti di quanto fatto».

PIRLO«La pressione è una cosa che a lui piace, come a tutti noi. Questo è il suo stato d’animo. La squadra cerca di avere una certa linea di gioco, siamo convinti di quello che facciamo. Assenze? Noi non utilizziamo questo discorso, sopperiamo con i nostri giocatori all’assenza di altri. Con 6/7 giocatori di peso fuori, però, anche per le scelte cambia qualcosa».

DE LIGT – «Ha preso un colpo sabato, ha provato oggi ma sentiva dolore. Abbiamo preferito preservarlo, gioca Frabotta».

Continua a leggere
Advertisement