Paredes Inter, Andreazzoli: «Lento? Come Bennacer o Pirlo»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole dell’allenatore Aurelio Andreazzoli su Leandro Paredes, centrocampista del PSG che in passato piaceva alla Juve

Leandro Paredes è stato accostato spesso alla Juventus in passato, ora sarebbe finito nel mirino dell’Inter, pronta a uno scambio con Eriksen. Ne ha parlato Aurelio Andreazzoli suo ex allenatore all’Empoli e in passato vicino alla Juve con Pirlo in panchina. Ecco le sue parole a La Gazzetta dello Sport.

LE DICHIARAZIONI – «Il suo ruolo ideale? Dipende dai compagni che ha vicino: se sono due mezzali, se uno dei due può trasformarsi in trequarti… E’ uno dei tanti giocatori, come Pirlo nei suoi primi anni o Bennacer con me a Empoli, che è arrivato trequartista e poi nel tempo si è trasformato. Tornare dietro le punte? Non è che i giocatori perdono la memoria. Ma potersi adattare in più posizioni all’interno del reparto è un vantaggio che alcuni calciatori riescono a dare. E lui è tra questi».

LEGGI ANCHE: Ghelfi avverte: «Gli introiti mancati di Juve e Inter sono impressionanti»

Condividi