Pasquato a RBN: «Sogno la Serie A. Kean? Ha fatto bene»

© foto www.imagephotoagency.it

Pasquato, attaccante scuola Juventus, è intervenuto a Radio Bianconera: ecco le sue parole sui ricordi in bianconero

Cristian Pasquato, attaccante scuola Juventus attualmente svincolato, è intervenuto ai microfoni di Radio Bianconera. Pasquato ha toccato parecchi temi. Ecco le sue parole:

OFFERTE DI MERCATO – «Sogno ancora la Serie A, magari passando dalle categorie inferiori, dalla Serie B o dalla Serie C.
Ci sono entusiasmo e voglia, ma mancano le occasioni. Io ho avuto delle colpe, ma ci vuole anche fortuna».

KEAN – «Kean? Io intrapresi l’esperienza in Russia un po’ da incosciente. Esperienza bellissima che mi ha aperto la mente. Consiglio di andare all’estero, perchè c’è molta visibilità, in Italia le cose stanno cambiando, ma se fai bene all’estero hai grosse possibilità».

SECONDE SQUADRE – «Io ho fatto una vita in prestito, per me piuttosto che mandare un giocatore in una società e rischiare di non giocare, sarebbe più utile valorizzare il calciatore nella seconda squadra e farlo misurare con un campionato vero. La Juve, per essere al livello delle squadre europee, non si può permettere di far giocare i giovani del vivaio».

RICORDO JUVE – «L’esordio in Serie A, al posto del mio idolo Del Piero, le gambe andavano da sole. Anche il ritiro nel primo anno di Conte, è stato tutto fantastico».