Passiamo alle cose formali: Bonucci torna alla Juve?

© foto www.imagephotoagency.it

L’indiscrezione di mercato delle ultime ore ha davvero del clamoroso e vedrebbe il ritorno di Bonucci alla Juve un anno dopo il suo passaggio al Milan

Si sa che nel calciomercato è lecito aspettarsi di tutto, quest’anno più che mai e la conferma è stato il colpo Cristiano Ronaldo. Ma l’indiscrezione di mercato che prende sempre più corpo con il passare delle ore avrebbe altrettanto del clamoroso. Parliamo del possibile ritorno di Leonardo Bonucci alla Juventus, un anno dopo il suo passaggio al Milan. Proviamo allora con la memoria a tornare ad un’estate fa. Era l’inizio dell’era, rivelatosi poi una debacle societaria e sportiva, del Milan cinese targato Yonghong Li e del duo Fassone – Mirabelli. I rossoneri, che volevano rinascere dalle ceneri degli anni passati, mettevano a segno un colpo un giorno si e l’altro pure, fino ad arrivare alla ciliegina sulla torta della campagna acquisti. Questa ciliegina era rappresentata da Leonardo Bonucci, capo della famosa BBC juventina che tanto aveva fatto bene negli ultimi ma che veniva dalla batosta subita dai bianconeri a Cardiff contro il Real Madrid.

Il colpo, che aveva tutte le sembianze di essere l’emblema della rinascita rossonera, non si rivelò tale. Insignito della fascia di capitano, il difensore ha reso molto meno rispetto alle aspettative che tutto l’ambiente Milan aveva su di lui, come il resto della squadra e della società, in un annata rivelatasi fallimentare sotto tutti i punti di vista. Così, ad una anno di distanza, ci si trova in una situazione paradossale: Yonghong Li spodestato dal ruolo di presidente ed indagato per falso in bilancio, il duo Fassone – Mirabelli, licenziato senza mezzi termini ed un Gattuso che confida alla stampa che il capitano rossonero avrebbe espresso un chiaro desiderio, che ha i contorni bianconeri e che avrebbe del clamoroso. Leonardo Bonucci che torna a vestire la maglia della Juventus.

Articolo precedente
Leonardo Bonucci: figlio tifoso granata, la famiglia a Torino e gli amici alla Juve
Prossimo articolo
Bonucci e il «problema 19»: al Milan la tolse a Kessie, lo farà anche con Perin?