Pecchia: «Partita aperta e bella, complimenti ai miei ragazzi»

pecchia
© foto www.imagephotoagency.it

Impresa della Juventus Under 23, che contro il Monza vince. Fabio Pecchia, nel post partita, analizza così la sfida

(Dal nostro inviato a Monza) – Una bella vittoria per la Juventus U23, che sul duro campo del Monza è riuscita ad ottenere i 3 punti. Fabio Pecchia, nel post partita, ha parlato così.

LA GARA«Oggi al di là del risultato, è stata una partita molto aperta e bella con continue situazioni che potevano determinare la gara. La prima palla gol l’abbiamo avuta noi, poi ci siamo trovati sotto di un gol. Il Monza poteva raddoppiare ma i miei sono stati in gara fino alla fine, soprattutto nel primo tempo, e nel secondo tempo credo che ci poteva essere anche il pareggio per le situazioni che si sono create. Il premio va ai miei. Venivamo da un grande sforzo di qualche giorno fa e ripetersi contro una squadra fortissima, che giocherà in Serie B, deve dare fiducia ai nostri ragazzi».

POLEMICHE«Partita tirata fino all’ultimo ma sul finale non mi sembra ci sia stato niente di rilevante».

MARCHI«Aveva fatto tanti minuti giorni fa, aveva voglia di giocare ma devo gestire le risorse. Ha rotto gli equilibri, oltre la qualità ha quella sicurezza e quell’esperienza che a noi in tanti momento della gara viene meno».

ANDATA«Quella partita rimane negli occhi, non c’era mai stata e l’approccio dei miei era stato molto positivo e avevamo avuto la possibilità di pareggiare, ma poi abbiamo pagato a caro prezzo. La squadra cresce in consapevolezza, anche nei momenti di difficoltà. Oggi, anche con un pizzico di fortuna, l’abbiamo portata a casa. Nella prima parte del campionato questo non riuscivamo a farlo».

Condividi