Perez su Zidane: «Ho capito tutto quando lo acquistai alla Juve»

zinedine-zidane
© foto www.imagephotoagency.it

Il patron del Real Madrid Florentino Perez esalta le qualità di Zidane e rivela un retroscena risalente ai tempi del suo maxi-acquisto dalla Juve

In casa Real fra Florentino Perez e Zinedine Zidane è idillio. E non potrebbe essere altrimenti perchè in due anni da tecnico sulla panchina delle merengues Zizou è già arrivato dove nessun altro prima di lui era riuscito. Due Champions League consecutive sono un record assoluto. E anche la Juventus a Cardiff non ci ha potuto fare niente. Ora il patron del Real tira nuovamente in ballo i bianconeri per un retroscena che risale molti anni addietro.

Siamo nell’estate del 2001 e sull’asse Torino-Madrid si sta per perfezionare quello che all’epoca è l’acquisto più costoso di tutti i tempi. Zidane lascia l’Italia affascinato dalla corte del Real. Un’operazione tradotta in euro da 75,5 milioni. Cifre pesanti pure per il calciomercato attuale abituato a frantumare ogni limite di spesa.

Alla radio spagnola Cadena SER Florentino Perez ha ricordato così quel momento. «Zidane è un uomo di grandissima integrità morale. E per questo che i giocatori lo seguono, sanno che è un uomo giusto. Non mi ha mai chiesto un aumento e quando lo prelevai dalla Juventus non mi parlò mai di denaro».

Condividi