Buffon: «La lezione di Cardiff ci ha insegnato una cosa»

buffon
© foto www.imagephotoagency.it

Gigi Buffon ha rilasciato un’intervista esclusiva a Marca, parlando a tutto campo della finale di Champions, di Juve e di Nazionale

Buffon si rivela ai rivali spagnoli. Che sia la nazionale spagnola o il Real poco importa, sembra infatti essere sempre quello il destino di super Gigi. La sfida di Cardiff è ancora ben presente nella sua testa e in questi mesi ha cercato di dare una spiegazione. «Il Real è stato più forte di noi, semplicemente. E ha vinto con merito. Cardiff però è stata una lezione. La caratteristica migliore delle squadre italiane è la solidità e la compattezza difensiva. In quel caso invece abbiamo cercato di rispondere colpo su colpo al Real, giocandocela a viso aperto».

«Le squadre spagnole e il Real soprattutto hanno acquisito nel corso degli anni delle sicurezze che permettono loro di avere serenità e convinzione nell’affrontare ogni tipo di partita. E’ una superiorità mentale che al momento a noi sta mancando».

«La sconfitta della Nazionale? L’Italia ha cambiato moltissimo, ci sono tanti nuovi che dovranno fare un percorso di crescita. Abbiamo fatto 10-11 partite e perso solo la prima. L’amichevole contro la Francia. E poi questa, contro la Spagna. Nelle altre abbiamo sempre fatto vedere un buon calcio».

Condividi