Perin: «La Juve mi ha lasciato tanto ed ho capito una cosa»

Iscriviti
perin-bonucci
© foto www.imagephotoagency.it

Perin: «La Juve mi ha lasciato tanto ed ho capito una cosa». Le dichiarazioni del portiere bianconero, ora in prestito al Genoa

Mattia Perin, portiere della Juventus in prestito al Genoa, è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport.

RITORNO AL GENOA – «Ritrovare l’alchimia? Non potevo esserne sicuro, venivo da nove mesi di inattività e riabbracciavo un ambiente lasciato un anno e mezzo prima. Però mi sono sentito subito a casa. Qui mi hanno visto crescere, da quando ero ragazzino ho passato tanto tempo al Signorini, che ora è pure cresciuto a livello di strutture».

TUTTO COME PRIMA – «No, sono cambiato io. La Juve mi ha lasciato tante cose positive. Ho capito cosa vuol dire lavorare duramente per ottenere sempre la vittoria».

FUTURO – «Ci sarà tempo per parlare del mio futuro nel Grifone una volta terminato questo mo- mento particolare. Ora sono concentrato su quel che accade nel mondo, passando il tempo con la mia famiglia che non vedevo da un mese».

Condividi