Pique si scaglia contro Bartomeu «Su questo sono in totale disaccordo»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore del Barcellona Gerard Pique ha parlato della sua riduzione dello stipendio e di alcune decisioni che non gli sono piaciute da parte della dirigenza blaugrana

Gerard Pique, difensore e bandiera del Barcellona, ha espresso parole forti nei confronti della dirigenza blaugrana, in riferimento alla riduzione degli stipendi che sta avvenendo nella società catalana. Ecco le sue dichiarazioni rilasciate a La Vanguardia.

«Il club ha comunicato, a me a agli altri giocatori, che a seguito della pandemia il club ne risentirà parecchio economicamente e in questa situazione il Barça è al di sopra di ogni persona. Questo perché il Barça mi ha dato tutto, quindi mi sono messo a disposizione. Mi dicono che i soldi a cui rinuncerò adesso torneranno in futuro. Faremo i conti e proporrò una somma. A titolo personale ogni giocatore è libero di accettare la proposta formulata dal club. Altra cosa è che ti obblighino a farlo e lo facciano nei modi in cui lo hanno fatto. Ed è su questo che sono in totale disaccordo. Lo hanno fatto quando molti giocatori erano impegnati con le rispettive nazionali, mettendoci nella stessa situazione di tutti i dipendenti».

LEGGI ANCHE: Bolla Juve: ultimo giorno di isolamento al J Hotel, attesa per Ronaldo

Condividi