Pirlo: «Con l’autostima al massimo, la Juve ha più chance di vincere la Champions»

andrea pirlo
© foto www.imagephotoagency.it

Andrea Pirlo ha rilasciato un’intervista, parlando di Juve e della possibilità che hanno i bianconeri di vincere la Champions League

Ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, Andrea Pirlo ha parlato della Juventus, e del cammino in Champions dei bianconeri verso la finale. Di seguito riportato un estratto delle sue parole.

LA VITTORIA DELLA CHAMPIONS – «Davo già tante chance alla Juve di vincere la Champions, con l’autostima al massimo ora sono aumentate. A patto di convincersi che è necessario imporre quel ritmo e quella mentalità dal primo minuto in ogni partita. Quello che la Juve non aveva fatto a Madrid».

LE RIVALI – «La Juve mi sembra più forte del Barcellona. Il Manchester City invece è pericoloso. Si può ribaltare una gara come con l’Atletico quando sei forte e prepari una partita nei minimi dettagli. Quando cambi totalmente la testa: la Juve non era quella di Madrid, doveva solo convincersene».

SENZA RONALDO – «Non sarebbe finita uno a zero credo, forse neanche 3-0.Ma come ha detto lui: l’hanno preso per quello».

IL CAMPIONATO – «Ha torto chi dice che la Juve fa male al campionato: costringe le concorrenti ad alzare l’asticella, perché lo fa ogni anno. E poi il suo target ormai è l’Europa, e chi fa bene in Europa aiuta il calcio italiano. Per avvicinarla bisogna investire senza sbagliare in campioni, qualità: se le altre per comprare sono costrette a vendere, è dura che migliorino».