Pirlo: «Ronaldo sembra un robot, in partita dà sempre qualcosa in più»

Iscriviti
spezia juve pirlo
© foto www.imagephotoagency.it

Andrea Pirlo ha parlato della prestazione della sua Juve nella gara contro lo Spezia: le parole del tecnico bianconero

Andrea Pirlo è intervenuto ai microfoni di Juventus TV dopo la gara vinta contro lo Spezia.

LA GARA«Avevamo fatto già bene nel primo tempo, era mancata cattiveria sotto porta. Con un primo tempo del genere devi finire in vantaggio. Non devi accontentarti quando hai fatto solo un gol. Ci è mancato solo quello, poi Cristiano ci ha aiutati a trovare questa cattiveria».

LA SQUADRA«Bravi nell’atteggiamento, bravi a trovare tanti giocatori tra le linee di passaggio e quando li abbiamo trovati abbiamo pure attaccato la profondità. Con una difesa così alta, poi, i giocatori l’hanno fatto nel migliore dei modi».

CRISTIANO RONALDO – «Sembra un robot. E’ arrivato allenato, a casa si è tenuto in forma. A noi basta la presenza, in partita ti dà sempre qualcosa in più».

ARTHUR«Ottima prestazione, l’abbiamo messo un popiù davanti alla difesa: loro giocavano con tre centrocampisti e abbiamo pensato che in fase di costruzione così fosse un po’ più libero, più arretrato davanti a Bonucci con Bentancur nel centro sinistra. In fase difensiva tornavamo a quattro. Comunque sta crescendo».

MCKENNIE«Il suo ruolo è uno dei trequartisti in fase di possesso. Doveva attaccare la profondità, farsi trovare tra le linee ha lavorato molto bene, ha allungato bene la loro squadra e si è fatto trovare bene in zona di rifinitura».

LEGGI ANCHE: Spezia Juve: le tre cose che non hai notato

Condividi