Connettiti con noi

News

Pirlo presenta Juve-Udinese: «Vogliamo ripartire dopo l’ultima sconfitta»

Redazione JuventusNews24

Pubblicato

su

Pirlo presenta Juve Udinese: le parole del tecnico bianconero alla vigilia del match della 15ª giornata di Serie A

La Juve inaugura il suo 2021 domenica sera alle 20.45 all’Allianz Stadium, dove affronterà l’Udinese nella 15ª giornata di Serie A. L’obiettivo è iniziare col piede giusto il nuovo anno, riscattando l’ultimo ko con la Fiorentina.

Nel giorno di vigilia, sabato 2 gennaio, Andrea Pirlo ha parlato come di consueto a Juventus TV per presentare l’incontro. Juventus News 24 ha seguito LIVE le sue parole.


COME HA RITROVATO LA SQUADRA – «Li ho ritrovati bene dopo qualche giorno di vacanza, ci siamo ritrovati lunedì. La squadra è vogliosa di ripartire dopo l’ultima prestazione: abbiamo recuperato quasi tutti i giocatori quindi ripartiamo per fare un buon inizio di campionato».

UDINESE – «Mi aspetto una partita difficile. L’Udinese sta bene fisicamente, è una squadra organizzata, con giocatori bravi nelle ripartenze. Dovremo stare attenti a fare una gara accorta, facendo le preventive sui loro attaccanti e loro mezzali. Uno lo conosciamo (Pereyra ndr) che ha giocato anche qua con noi. Dovremo stare attenti fisicamente».

DISCORSO ALLA SQUADRA – «Abbiamo parlato della partita con la Fiorentina, che è stata completamente sbagliata. C’è stata una bella riunione, in cui abbiamo discusso anche degli obiettivi futuri».

DI COSA E’ SODDISFATTO E DI COSA NO – «Non vorrei vedere più la partita con la Fiorentina, per il resto abbiamo fatto un cammino in crescendo, migliorando su tanti aspetti. Possiamo fare ancora meglio».

GENNAIO – «È un mese importante, con molte partite in molte competizioni. Dovremo farle al meglio, ci sarà spazio per tutti perché giocare in pochi giorni toglie energie».

COS’HA CAPITO DA ALLENATORE – «Da calciatore i giudizi vanno fatti in modo più generico e ponderato, mentre quando alleni un giorno sei alle stelle e il giorno dopo non hai fatto niente. Ero già abituato comunque. Facendo l’allenatore della Juve vai incontro a tante difficoltà, devi prenderti tante responsabilità ma sono pronto anche per questo».

COME STA LA SQUADRA – «La squadra sta bene, hanno ripreso anche gli ultimi acciaccati come Demiral, Arthur, Chiellini. Spero di averli pronti anche per le prossime partite».

COSA CHIEDE AL 2021 – «Fuori dal campo, per la pandemia, stiamo attraversando un momento difficile, quindi la cosa più importante sarebbe tornare alla normalità. Nel calcio speriamo di avere delle belle soddisfazioni».

LEGGI ANCHE: Juve-Udinese, streaming LIVE e diretta TV: dove vedere la gara

Continua a leggere
Advertisement

Copyright © Juventus News 24 – Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.