Pirlo stravede per lui: «Quando sta bene, tutta la Juve gioca bene»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Pirlo svela: «Quando lui sta bene, tutta la Juve gioca bene». Così il tecnico bianconero dopo la partita con il Parma

Andrea Pirlo ha parlato ai microfoni di Juventus TV dopo la vittoria col Parma.

MIGLIOR PRESTAZIONE – «E’ una delle migliori, mi era piaciuta molto anche quella di mercoledì con l’Atalanta. Purtroppo non sono stati presi i tre punti però l’atteggiamento e il calcio giocato contro la squadra bergamasca è stato giusto. Stasera forse anche grazie alla rabbia per i due punti persi siamo riusciti a fare una grande partita».

FEROCIA – «Questo è quello su cui stiamo lavorando fin dall’inizio, la voglia di recuperare velocemente la palla, le prime aggressioni fatte già dagli attaccanti sulla palla palla persa devono essere immediate e piano piano stanno entrando nella testa di ogni giocatore. Riusciamo sempre a recuperare palla nella loro metà campo e questo poi ci consente di avere la padronanza del gioco».

KULUSEVSKI – «Sì, mi è piaciuto, sono contento per lui, perché magari era stato un po’ ai margini nelle ultime partite, però è un ragazzo di 20 anni, aveva bisogno di liberarsi anche un po’ la testa. Quando si arriva alla Juventus le responsabilità sono tante. Aveva iniziato molto bene, poi anche magari un po’ di stanchezza, con le partite, con le Nazionali, era un po’ in difficoltà, ma nel momento giusto l’abbiamo rimesso in campo e ha dimostrato di essere quel giocatore che abbiamo comprato questa estate. E’ un ragazzo che può crescere ancora molto, può diventare una mezzala, un giocatore a tutto campo, però sta facendo molto bene».

CENTROCAMPO – «E’ un centrocampo che sta meglio, è messo bene tatticamente, fisicamente stanno crescendo molto, Bentancur sta giocando ai suoi livelli, finalmente dopo un po’ di tempo di recupero dovuto alle tante partite giocate anche l’anno scorso. McKennie è stato preso per il giocatore che è. Poi non dimentichiamo Aaron che quando sta bene riesce sempre a farci giocare bene».

LEGGI ANCHE: Ezio Greggio scherza: «Affettate 4 fette di Parma. La Juve ha cenato bene!»

Condividi