Pjanic: «Credo in questa squadra, si può fare solo meglio»

pjanic
© foto www.imagephotoagency.it

Miralem Pjanic parla dal Gran Galà del Calcio. Il centrocampista analizza anche il momento che sta vivendo la sua Juve

Dal Gran Galà del Calcio a Milano, Miralem Pjanic analizza il momento della Juve, che dopo il pari contro il Sassuolo si trova seconda in classifica dietro l’Inter. Ai microfoni di Sky Sport, il centrocampista ha parlato così.

SASSUOLO«Abbiamo avuto una giornata no. Ci dispiace per i 2 punti persi, dovevamo fare qualcosina in più contro un buon Sassuolo. Dobbiamo dimenticare questa partita e andare avanti. Ci aspetta una gara abbastanza complicata».

CLASSIFICA«Non ricordo come eravamo negli ultimi anni a questo punto ma non ci importa. Il campionato è molto lungo, non siamo neanche a metà. Abbiamo fatto un ottimo campionato e raggiunto l’obiettivo in Champions. Siamo due squadre che stanno facendo molto bene. Sarà da combattere fino alla fine, loro stanno facendo bene».

GIOCO «Anche negli ultimi anni c’è sempre stato lo stesso discorso ma la Juve ha sempre vinto. Abbiamo una rosa molto forte che vuole competere in tutte le competizioni. Come modo di giocare si può e si deve fare di più, anche per come la pensa il mister. Credo in questa squadra, può solo migliorare e fare molto meglio. Non ascoltiamo quello che si dice. Dobbiamo essere più concentrati».

CONDIZIONE «Sono contento, ringrazio tutti, anche Allegri e il suo staff. Sono molto contento. Il mio modo di giocare è cambiato, è un po’ diverso. Mi trovo molto bene e spero di continuare così ma quello che mi interessa sono le vittorie. Proverò a continuare a dare il mio contributo».