Pogba alla Juve, la confessione: «Mia madre me lo ha sempre detto»

Iscriviti
pogba
© foto www.imagephotoagency.it

Pogba alla Juve, la confessione del centrocampista francese sull’esperienza in bianconero e il ritorno al Manchester United

Intervistato dal podcast del Manchester United, Paul Pogba ha confessato anche un retroscena del passaggio dal Manchester United alla Juve. Di seguito riportate le dichiarazioni del centrocampista francese.

ADDIO – «Mio fratello, quello che tifa per il Manchester United, mi ha detto che era arrabbiato, anche più di me, quando non giocavo. Mi ha detto ‘Vattene! Tu sei in grado di giocare in questa squadra, se non ti vogliono qui, vattene da qualche altra parte. Vedranno…’. Mia madre mi ha sempre detto ‘Andrai da qualche parte, ma torna’. Mi ha sempre detto così e io le ho sempre risposto ‘Vedremo’. Ma sapete come sono fatte le madri. Mi ha detto ‘Tornerai qui, non ti preoccupare’ e alla fine è andata così. Mi ha detto che sarei tornato, che non mi dovevo preoccupare ed è esattamente quello che ho fatto».

RITORNO A MANCHESTER – «Quando sono tornato ero contento di averlo fatto. Sentivo di aver cominciato qualcosa senza finirla, me ne ero semplicemente andato. E ovviamente, tornando dove ho iniziato, ero davvero felice. In quel momento ero pronto, non ero più un ragazzino delle giovanili ma un calciatore affermato».

Condividi