Polonia-Italia: dove vederla in streaming e diretta tv

bonucci chiellini
© foto www.imagephotoagency.it

Sfida decisiva per gli azzurri per poter proseguire la Nations League: ecco tutte le info utili di Polonia-Italia e dove vederla in tv

Un punto in due partite. Così si è chiuso il girone d’andata di Italia e Polonia nella Nations League, ottenendo l’unico punto in classifica pareggiando 1-1 nel match di Bologna. Se il Portogallo, a sei punti, sembra la squadra favorita a giocarsi la final four, azzurri e polacchi dovranno vincere la partita per evitare la retrocessione. Se una delle due squadre perde, non avrà possibilità di arrivare al secondo posto, dato che rimarrebbe dietro per la differenza reti. Con il pareggio invece, saranno le partite con il Portogallo a decidere chi rimane in fascia A e chi andrà nella B. CLICCA QUI PER SEGUIRE LA DIRETTA LIVE


Polonia-Italia: dove vederla in tv e in streaming

Il match Polonia-Italia sarà trasmesso in diretta su Rai Uno, in chiaro. Di conseguenza, le immagini saranno ripetute integralmente in streaming sulla piattaforma RaiPLay. Telecronaca affidata ad Alberto Rimedio, con il commento tecnico di Gianni De Biasi. Mentre da bordocampo interverrà Alessandro Antinelli. L’incontro si giocherà domenica 14 ottobre alle ore 20,45 allo stadio Slaski di Chorzow


Polonia-Italia: le probabili formazioni

Polonia (4-4-2): Szczesny, Bereszynski, Glik, Bednarek, Jedrzejczyk; Zielinski, Krychowiak, Klich, Kurzawa; Lewandowski, Piatek. All. Brzeczek.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Criscito; Verratti, Jorginho, Pellegrini; Bernardeschi, Insigne, Chiesa. All. Mancini.


Elenco convocati Italia

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Juventus), Salvatore Sirigu (Torino)

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Domenico Criscito (Genoa), Danilo D’Ambrosio (Inter), Emerson Palmieri (Chelsea), Alessandro Florenzi (Roma), Lorenzo Tonelli (Sampdoria), Cristiano Piccini (Valencia)

Centrocampisti: Nicolò Barella (Cagliari), Federico Bernardeschi (Juventus), Giacomo Bonaventura (Milan), Roberto Gagliardini (Inter), Jorginho Frello (Chelsea), Lorenzo Pellegrini (Roma), Marco Verratti (Paris Saint-Germain)

Attaccanti: Domenico Berardi (Sassuolo), Gianluca Caprari (Sampdoria), Federico Chiesa (Fiorentina), Sebastian Giovinco (Toronto FC), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Kevin Lasagna (Udinese)

Articolo precedente
rita guarinoGuarino: «Sarà un grande match contro una grande squadra»
Prossimo articolo
Cincotta: «Siamo la Fiorentina e ce la giocheremo per tutto il match»