Post Chievo-Juve, Allegri: «C’è da lavorare, Ronaldo? Felice per la vittoria» – VIDEO

Massimiliano Allegri nel post match è soddisfatto ma consapevole del grande lavoro che c’è da fare per mantenere i giusti ritmi

Prima vittoria del nuovo campionato 2018/2019 per la Juventus di Massimiliano Allegri, una gara insidiosa, a tratti complicata, che ha visto i bianconeri vincere al 93′ minuto. Il tecnico juventino, nel posto partita ha analizzato la gara ai microfoni di Sky. Nel video sopra le dichiarazioni rilasciate a Juventus News 24.

LA PARTITA: «Abbiamo abbassato l’attenzione nel passarci la palla ma in generale. Credi di avere in mano la partita, abbassi la velocità e l’attenzione, lasci crossare e difendi male dentro l’area. E prendi gol. Ci voleva una vittoria così, capiamo subito il clima e le difficoltà per vincere di nuovo. Sono solo sette giorni che lavoriamo insieme. Ora dobbiamo fare punti in questa fase».

RONALDO: «Dispiace che non abbia segnato, ma lavora da solo sette giorni con tutti. Ha fatto bene. La squadra non ha fatto male, ma abbiamo abbassato l’attenzione e rischi che le partite si rovesciano. Lui deve fare quel che ha sempre fatto, oggi Sorrentino l’ha fermato alcune volte. Ha fatto buoni movimenti, a volte non imbeccato. Dalla panchina si vedeva bene, si vede che è un giocatore diverso. Si è calato con semplicità nella squadra, mi ha impressionato ed è felice per la vittoria».

REPARTO OFFENSIVO: «Quando hai tanta qualità come nel primo tempo devi fare 3 gol. Oggi abbiamo sbagliato molto. Dybala e Ronaldo si scambiano, bisogna conoscere il portoghese ancora bene quando da palla. C’è Mandzukic che può far scivolare Ronaldo più libero in fascia. In partite lunghe le cose si ribaltano».