Prandelli lancia l’allarme: «Il calcio deve passare in secondo piano»

Prandelli
© foto www.imagephotoagency.it

Cesare Prandelli parla della difficile situazione che sta affrontando l’Italia e lancia l’allarme: «Il calcio deve passare in secondo piano»

A Il Giornale di Brescia, Cesare Prandelli ha raccontato la situazione che sta vivendo a causa dell’emergenza Coronavirus.

«Ho perso tanti amici in questi giorni, gente che ha fatto parte della mia vita in modo importante. Il calcio deve passare in secondo piano. In questo momento non si può e non si deve parlare di partite o quant’altro. Questa è l’ora degli investimenti sulla ricerca, sugli ospedali, sulle scuole, sulla natura».