Prandelli avvisa: «Bernardeschi? Inutile cambiare tante posizioni di campo»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Cesare Prandelli, tecnico che ha allenato Federico Bernardeschi, parla dell’esterno bianconero e della sua posizione

Sulle pagine de La Gazzetta dello Sport, Cesare Prandelli ha parlato di Federico Bernardeschi e delle sue caratteristiche.

«Credevo moltissimo in lui: aveva corsa, potenza, controllo di palla. Secondo me deve specializzarsi in un ruolo ben preciso, prendere una strada con decisione e li concentrarsi. Inutile cambiare tante posizioni in campo. Il fatto di essere troppo duttile alla lunga può diventare un limite, perché fai bene molte cose ma non eccelli in niente. E un giocatore come lui ha il potenziale per essere tra i top d’Europa. Lo vedo bene come mezzala destra o sinistra, ma non di contenimento. Lui sa attaccare l’area, è potente, bravo negli inserimenti e ha un gran tiro: deve credere di più in se stesso».

Condividi