Primavera, Cagliari-Juventus 0-2: Portanova porta i tre punti

juventus primavera cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Primavera, Cagliari Juventus: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Va in onda la partita tra Cagliari e Juventus, valida per la seconda giornata del campionato Primavera 1. Il match si disputa alla Sardegna Arena, lo stesso stadio in cui gioca la prima squadra, con calcio di inizio previsto per le ore 11.


Primavera, Cagliari – Juventus 0-2: il tabellino

Reti: 17′ Portanova, 32′ st Portanova

Cagliari (4-3-1-2): Daga; Kouadio, Peressutti, Boccia, Aly (39′ st Dore); Ladinetti (1′ st Contini), Marongiu, Lombardi (19′ Fini); Lella; Verde (36′ Marigosu), Doratiotto. A disp: Cabras, Pici, carboni, Porru, Ingrosso, Camara, Dore, Fini, Cissé, Contini, Marigosu. All. Canzi.

Juventus (4-3-3): Loria; Bandeira (19′ st Meneghini), Capellini, Serrao, Anzolin; Portanova (37′ st Francofonte), Leone, Nicolussi Caviglia; Frederiksen (45′ st Pinelli), Petrelli (37′ Markovic), Monzialo (1′ st Di Francesco). A disp: Siano, Meneghini, Gozzi, Morrone, Tongya, Penner, Francofonte, Di Francesco, Moreno, Pinelli, Markovic, Dadone. All. Baldini

Ammonizioni: 44′ Monzialo, 5′ st Lombardi, 17′ st Aly

ARBITRO: De Angeli di Abbiategrasso.
Assistenti: D’Elia di Ozieri e Bahri di Sassari.


Migliore in campo: Portanova

Un gol da attaccante vero e un gol fortunoso per il tuttofare bianconero. Una giornata decisamente positiva per lui.


Primavera, Cagliari – Juventus: diretta live e sintesi

49′ st- Finisce qui la partita tra Cagliari e Juventus, i bianconeri vincono 2-0 e conquistano la seconda vittoria consecutiva in campionato

44′ st – Contropiede di Ladinetti, il suo sinistro dal limite dell’area si perde sul fondo.

43′ st – Gol annullato a Frederiksen! Filtrante di Nicolussi per Frederiksen, che batte il portiere sardo, ma l’arbitro aveva fermato tutto

40′ st – Ci prova Kouadio, il suo tiro finisce sull’esterno della rete

36′ st – Occasione per Contini, il suo tiro al volo termina alto

34′ st – Gol Portanova! Il centrocampista devia la punizione di Capellini, prendendo controtempo il portiere. Doppietta per il bianconero

30′ st – Frederiksen ci prova da lontano, palla fuori di molto

28′ st – Cross dal fondo di Contini, la difesa della Juve chiude in angolo

27′ st – Si torna a giocare

25′ st – Secondo cooling break della partita

22′ st – Palla a Meneghini appena entrato, il suo destro è però alto.

17′ – Buona occasione per Frederiksen a centro area, che però calcia male e fallisce il raddoppio

13′ st – Su un cross di Anzolin, Peressutti interviene goffamente e sfiora l’autogol.

9′ st – Tiro insidioso rasoterra di seconda di Petrelli, Daga in tuffo evita il 2-0 della Juve.

6′ st – Punizione dal limite di Frederiksen, la palla però è alta.

3′ st – Azione per Federiksen, Aly chiude in angolo.

1′ st – Cominciato il secondo tempo

48′ – Finisce il primo tempo, Cagliari-Juventus 0-1

47′- Punizione di Nicolussi, palla a Portanova che sfiora il bis, Daga para. L’arbitro aveva comunque fermato tutto per fuorigioco

46′ – Lella entra in area dalla destra, ma il tiro in diagonale è debole, para Loria

42′ – Tiro dal limite di Leone ribattuto da Peressutti.

38′ – Scambio Kouadio-Verde in profondità, il tiro dell’ivoriano da posizione ravvicinata viene murato da Loria.

36′ – Numero di Verde che entra in area non trova lo spazio giusto per la conclusione. Palla in fallo laterale

33′ – Bella discesa sulla fascia di Koaudio che entra in area di rigore ma il suo non è né un tiro né un cross

31′ – Palo Di Ladinetti! Il centrocampista rossoblù cerca la conclusione rasoterra da fuori area, Loria devia sul palo

29′ -Scambio tra Frederiksen e Monzialo, il tiro del francese viene bloccato dal portiere

28′ – Il gioco può riprendere

26′ – Cooling break alla Sardegna Arena.

25′ – Schema su punizione dei rossoblù che porta Kouadio al cross con tutti i saltatori in area, la difesa della Juve può spazzare via

23′ – Boccia recupera palla a centrocampo, serve Lella che in area tenta un dribbling di troppo e finisce col perdere il pallone

20′ – Portanova verticalizza per Monzialo, Daga lo anticipa in uscita bassa

17′ – Gol Portanova! Il centrocampista raccoglie il cross dalla destra e batte di testa il portiere sardo

14′ – Ci prova Ladinetti da fuori. Il suo tiro è debole, blocca in tuffo Loria.

12′ – Occasione Cagliari! Colpo di testa di Verde, la palla termina di poco al lato, sfiorando il palo.

8′ – Angolo di Marongiu che va direttamente in porta, si salva Loria.

6′ – Lella steso al limite dell’area. Punizione per il Cagliari, la conclusione di Marongiu sbatte sulla barriera

4′ – Calcio d’angolo per la Juve, nulla di fatto.

1′ – Partita cominciata


Primavera, Cagliari – Juventus: le formazioni ufficiali

Cagliari (4-3-1-2): Daga; Kouadio, Peressutti, Boccia, Aly; Ladinetti, Marongiu, Lombardi; Lella; Verde, Doratiotto. All. Canzi.

Juventus (4-3-3): Loria; Bandeira, Capellini, Serrao, Anzolin; Portanova, Leone, Nicolussi Caviglia; Frederiksen, Petrelli, Monzialo. All. Baldini


Primavera, Cagliari – Juventus: i convocati bianconeri

Anzolin, Bandeira, Capellini, Dadone, Di Francesco, Francofonte, Frederiksen, Gozzi, Leone, Loria, Markovic, Meneghini, Monzialo, Moreno, Morrone, Nicolussi Caviglia, Penner, Pereira Serrao, Petrelli, Pinelli, Portanova, Siano, Tongya.


Primavera, Cagliari – Juventus: dove vederla in streaming

Dopo le vittorie in campionato e Youth League, la Juventus non vuole fermare la sua marcia vincente. Per chi volesse gustarsi il match non deve fare altro che accendere la tv e sintonizzarsi sul canale di Sportitalia (60 e 153 sul digitale terrestre, canale 225 su Sky) che trasmetterà la partita in esclusiva. Differentemente il match sarà fruibile gratuitamente in streaming su Sportitalia.com. Si ricorda che in questa partita il calcio di inizio verrà fischiato alle ore 11.00


SCARICA LA NOSTRA APP PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NEWS

Articolo precedente
mattielloFederico Mattiello, il primo gol in Serie A non si scorda mai
Prossimo articolo
Cristiano Ronaldo sbuffa: ecco cosa è successo prima dell’intervallo – VIDEO