Primavera, alla scoperta di Simone Muratore

Simone Muratore
© foto www.imagephotoagency.it

Tra i talenti in prospettiva nella Primavera bianconera, perché non fare menzione anche di Simone Muratore?

Dopo un grave infortunio che lo ha tenuto ai box per gran parte della scorsa stagione, quest’anno Simone Muratore si è rialzato ed è riuscito a conquistarsi il posto da titolare nella formazione della Primavera. Il centrocampista cuneese non rinnega le sue umili origini: come ha spesso dichiarato nelle varie interviste il suo primo grande mito è stato suo padre, calciatore che gli ha trasmesso la passione per il calcio. Ha sempre giocato in mezzo al campo, Scuola Calcio al Villafalletto, Settore Giovanile al Saluzzo, fino al definitivo approdo in bianconero dopo ben tre mesi di prova la bellezza di sei stagioni fa. Numeri impressionanti i suoi con la maglia della Juventus Primavera: ben novecentonovanta i minuti disputati tra campionato e Youth League, undici presenze, durante le quali il centrocampista della squadra ha segnato una rete, in casa dell’Avellino oltre che aver fornito un assist, nella partita in casa del Lione, valida per la terza giornata della massima competizione continentale di categoria.

Articolo precedente
Rassegna Bianconera del 21 febbraio 2017
Prossimo articolo
bonucci-allegriBonucci: «Allegri grande allenatore, ama il confronto»