Primavera, dai playoff alle opportunità con la Juve U23: riprende la marcia

© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus Primavera torna in campo dopo la sosta con due obiettivi: conquista dei playoff e possibile esordio con la Juve U23

23 giorni di pausa per recuperare, riflettere e ripartire con convinzione. Domani alle 19, al campo Ale&Ricky di Vinovo, riprende il cammino della Juventus Primavera di Baldini nel campionato di categoria: avversari gli emiliani del Sassuolo sconfitti 3-1 all’andata. Da qui a fine stagione obiettivi di squadra come la qualificazione ai playoff, ma anche personali per i giovani bianconeri.

Juve Primavera: l’importanza dei playoff

Una stagione partita con i migliori auspici grazie ai tanti talenti presenti in rosa ha necessità di trovare risposte anche in termini di risultati. L’obiettivo minimo della sesta posizione in classifica (l’ultima che garantirebbe l’accesso alla seconda fase del campionato) deve essere ancora conquistato e le concorrenti, dal Napoli al Chievo, non mancano assolutamente. Una prima parte di stagione tra altalenanti alti e bassi va completata con una seconda col turbo nel motore. A partire dal Sassuolo.

Possibile esordio con la Juve U23

Mauro Zironelli è stato chiaro nel post partita di Juventus U23-Pistoiese: «Da qui a fine stagione daremo spazio ad alcuni ragazzi della Primavera». Ecco allora che questi ultimi mesi serviranno anche a conquistarsi l’esordio tra i professionisti già accaduto per diversi elementi della rosa di Baldini: da Fagioli a Moreno, passando ai più recenti Portanova e Rosa. Una soddisfazione per un giovane calciatore con l’obiettivo di calcare i campi da calcio con costanza in futuro e un punto di partenza a cui tutti ambiscono.